Controlli interforze nella zona calda
Tre clandestini rintracciati in via Adua ed espulsi

5/11/2021 – Tre stranieri clandestini espulsi dal territorio nazionale, a conclusione di un nuovo pattuglione interforze ordinato dal questore Ferrari nella zona della stazione storica, in piazzale Europa, in via Auda e al parco del Tasso. Vi hanno partecipato, come di consueto, il personale della Questura di Reggio Emilia, equipaggi del Reparto Prevenzione Crimine Emilia Romagna Occidentale e la Polizia Locale di Reggio che schiera anche l’unità cinofila col cane Viktor.

Pattuglie del servizio interforze, col cane Viktor

In un edificio abbandonato di via Adua è stato rintracciato il nigeriano D. K., 30 anni, senza fissa dimora, con precedenti di polizia e irregolare sul territorio dello stato nazionale. Accompagnato in Questura e sottoposto agli accertamenti del caso, è stato accompagnato presso un centro di Permanenza per il Rimpatrio.

Venivano inoltre identificati C.J. di 54 anni e A. N. di 32, entrambi tunisini e anche loro irregolari nel Paese e per questo denunciati per ingresso e soggiorno illegale nel territorio nazionale. Nei loro confronti veniva inoltre adottato il provvedimento di espulsione con l’ordine del Questore di lasciare il territorio dello Stato entro sette giorni.

Be Sociable, Share!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.