Casina: indagine per omicidio sulla morte di Walter Fornaciari
Svenuto e ferito in strada, è spirato sabato al Maggiore di Parma

9/11/2021 – Indagine per omicidio sulla morte di un uomo di 46 anni di Casina, nell’appennino reggiano. Walter
Fornaciari
è morto sabato scorso all’ospedale Maggiore di Parma dov’era stato trasportato in elisoccorso una settimana prima.
Era stato trovato di notte, privo di sensi, in via Roma nel centro di Casina e aveva segni di ferite alla testa. Si era pensato a una caduta. Tuttavia dagli accertamenti dei carabinieri – riferisce il Carlino Reggio – sarebbero emersi dettagli che non combaciano con una caduta accidentale.
Per questo motivo le indagini, coordinate dalla Procura di Reggio Emilia, stanno cercando di fare luce sulla possibilità
che sia stato qualcuno a spingerlo e farlo cadere mentre l’uomo era ubriaco (questa è l’unica certezza, come emerso dagli esami svolti in ospedale), provocando lesioni fatali che hanno portato al decesso per trauma cranico.

I militari hanno acquisito al momento sia testimonianze verbali sia le immagini di videosorveglianza alla ricerca di dettagli utili a risolvere il caso. Al momento non si esclude alcuna ipotesi.

Be Sociable, Share!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.