Casina: perquisizione in casa di un minorenne per 2,5 grammi tra marijuana e hascisc

I Carabinieri del nucleo operativo di Castelnovo Monti e della stazione di Casina hanno denunciato alla Procura di minorenni di Bologna uno studente residente in nell’appennino reggiano: aveva in casa alcuni grammi tra marjuana ed hascisc e un bilancino di precisione. E’ successo l’altra mattina quando i militari si sono recati a casa dello studente, che ha meno di diciotto anni, e hano dato corso a una perquisizione domiciliare, alla luce di informazioni che lo indicavano come dedito al piccolo spaccio. il ragazzo ha consegnato una bustina contenente due grammi scarsi di marjiuana che il minore nascondeva in una confezione di profumo nella sua camera da letto.

Altro mezzo grammo di hascisc è stato rinvenuto nella scrivania insieme a un bilancino di precisione. Alla luce di quanto accertato il minore veniva denunciato.

Be Sociable, Share!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *