Una risposta a 1

  1. Giuseppe Rispondi

    07/01/2022 alle 20:08

    Posso dire di essere stato privilegiato nell’averlo conosciuto e goduto della sua presenza allegra, simpatica e paterna nel parlare spesso con battute in autentico dialetto reggiano della montagna. Un appuntamento che da 15 anni attendevo con grande allegria. Incontrarlo era una festa. Mancherai tanto caro Umberto e grazie per tutti i momenti così belli che saranno un ricordo per sempre. Ciao ..Giuseppe Gallusi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.