Vivere pericolosamente sulla via Emilia
Auto sfonda la vetrina della pasticceria di Villa Cella. Palazzina evacuata

21/10/2021 – Un nuovo incidente sulla via Emilia, strada statale da sempre pericolosa ma che ora è diventata impossibile. Questa notte tra l’1 e le 2 a Villa Cella un’automobile, per cause non ancora precisate, è sbandata in velocità ed è finita dentro il forno pasticceria della frazione, mandando in frantumi la vetrina del negozio. Sul posto sono intervenuti la polizia locale, che procede con gli accertamenti, e i Vigili del Fuoco che hanno disposto l’evacuazione temporanea della palazzina. in attesa delle verifiche sulla stabilità dell’edificio.

E il caso di dire che lungo la via emilia si vive e si abita pericolosamente: non più tardi di due settimane fa un Tir ha sfondato una casa alla strettoia di Calerno, e nel sinistro è morto l’autista di 55 anni, padre di due figli.

Immediato l’intervento dei soccorritori. L’intera palazzina per precauzione è stata evacuata. I tecnici sono al lavoro per le verifiche sulla stabilità dell’immobile dopo l’incidente. A indagare sulla dinamica è intervenuta la polizia locale per i rilievi di legge. Lo schianto ha riportato immediatamente alla memoria quanto accaduto a inizio mese a Calerno, sempre sulla via Emilia, quando un camionista è morto scontrandosi contro un edificio che gli è franato addosso.

Be Sociable, Share!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *