TROVATO MORTO IL CERCATORE DI FUNGHI DISPERSO A LIGONGHIO

8/10/2021 – Lo hanno trovato morto questa mattina poco prima delle otto il cercatore di funghi di 75 anni disperso da ieri nella zona tra Ligonchio e Presa Alta. Il corpo è stato rivenuto nella zona di Presa Plta, dove le condiziooni meteo sono pessime, dagli operatori del Soccorso Alpino.

L’uomo era andato a funghi ieri mattina nei boschi, e non ha dato più notizia di sè. Le ricerche sono scattate nel tardo pomeriggio di eri, poi sospese per la notte, e riprese questa mattina alle 7,30 pur in condizioni difficili. Pochi minuti dopo, il ritrovamento del corpo.

Il fungaiolo deceduto è stato individuato da una squadra del CNSAS (Soccorso Alpino). Si trova nel fiume, all’interno di un sifone e il recupero sarà molto lungo e complicato.
Sul posto che stanno i tecnici del CNSAS con una squadra di personale specializzato al soccorso in forra, e i Vigili del Fuoco.

Il bacino artificiale della Presa Alta con la centrale di Ligonchio


SEGUIRANNO AGGIORNAMENTI

Be Sociable, Share!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.