Tre nordafricani chiusi da due giorni in un rimorchio : salvati dai carabinieri a Scandiano
Erano saliti nel tir di nascosto in un parcheggio in Bosnia

19/10/2021 – Due giovani algerini e un marocchino sono arrivati nel reggiano nascosti nel di un camion partito dalla Bosnia e diretto in un’azienda del comprensorio ceramico reggiano. Li hanno salvati l’altra notte, quando ormai erano allo stremo delle forze, i carabinieri della tenenza di Scandiano che hanno controllato il rimorchio a seguito della segnalazione di un automobilista. I tre, un 21enne marocchino e due algerini di 32 e 44 anni sono stati condotti in caserma e dopo l’identificazione sono stati denunciati alla Procura reggiana con l’accusa di ingresso e soggiorno illegale nel territorio dello Stato Italiano. Gli stessi sono stati inoltre avviati presso i competenti uffici della Questura di Reggio Emilia per le procedure relative alla loro eventuale regolarizzazione.

E’ accaduto ieri sera intorno alle ore 23:30 quando, su richiesta della centrale operativa della Compagnia Carabinieri di Reggio Emilia, una pattuglia della Tenenza di Scandiano, si recava in via Pedemontana, in quanto era stato segnalato che un grosso camion con tendone rosso probabilmente aveva delle persone nel cassone: il richiedente, che conduceva l’auto che lo stava seguendo, mentre si fermava agli incroci o alle rotonde sentiva delle voci di persone e delle botte sulle porte di alluminio. I militari giunti sulla strada Pedemontana, individuavano il camion procedendo ai controlli. Dopo aver aperto le porte del cassone, all’interno venivano individuate tre persone sprovviste di documenti che si trovavano a bordo all’insaputa del conducente, identificato in un cittadino bosniaco. Si accertava che i tre nordafricani erano saliti a bordo del cassone ad insaputa del conducente mentre il camion era fermo in un’area di parcheggio della Bosnia ed erano all’interno del cassone da due giorni: ormai erano stremati.

Be Sociable, Share!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *