Spaccio di marijuana a Villa Minozzo: arrestato ragazzo di 20 anni

12/10/2021 I carabinieri della compagnia di Castelnovo Monti hanno arrestato un ragazzo di 20 anni di Villa Minozzo, a conclusione di una una perquisizione domiciliare eseguita dai militari del nucleo radimobile castelnovese, con l’ausilio dell’unità cinofila della Polizia provinciale, sulla scorta di segnalazioni dettagliate.

Nell’abitazione del giovane hanno trovato 75 grammi di marjuana, un bilancino di precisione, materiale per il confezionamento delle dosi e circa 600 euro ritenuie provento dello spaccio. Nello smartphone rintracciati messaggi messaggi su varie piattaforme social che “seppur criptici” rimandavano all’attività di spaccio.

L’arresto è avvenuto ieri pomeriggio.

Il materiale rinvenuto nella casa del giovane di Villa Minozzo

I carabinieri lo hanno rintracciato in casa alle 16,30: ha subito consegnato due barattoli coni 75 grammi di marijuana. Il resto è saltato fuori nella perquisizione: il bilancino di precisione, numerose bustine in cellophane trasparente con chiusura ermetica per confezionare le dosi, 580 euro in banconote di vario taglio e lo smartphone utilizzato per la vendita della droga. Il ventenne veniva così veniva dichiarato in arresto con l’accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti, venendo ristretto al termine delle formalità di rito a diposizione della Procura reggiana.

Be Sociable, Share!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *