Rimesso in libertà, torna a rubare nel centro di Reggio. Stavolta finisce dentro
Maliano senza ritegno: arriva in Questura con mezzo etto di marijuana

1/10/2021 – Liberato dal giudice, è tornato a rubare nel centro storico di Reggio Emilia, per cui il magistrato è tornato sui suoi passi e ha disposto la carcerazione di un maliano, B.H. di 24 anni, specialista in furti ai danni degli esercizi commerciali reggiani.

Arrestato solo quattro giorni fa, era subito tornato a piede libero con l’obbligo di presentazione alla polizia giudiziaria. Ma ha approfittato del privilegio concessogli dal giudice per un nuovo furto, a seguito del quale la misura cautelare è stata aggravata col carcere. Misura eseguita ieri pomeriggio dalla Squadra Mobile quando il maliano si è presentato in via Dante per la firma: oltretutto il giovane ha avuto l’improntitudine di arrivare in Questura con più di mezz’etto di marijuana, per la precisione 569 grammi scovati dagli agenti nello zainetto. Di conseguenza è stato arrestato anche per possesso di stupefacenti a fini di spaccio.

Be Sociable, Share!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.