Monte Cusna: quattro escursionisti bloccati da cani maremmani a guardia di un gregge

29/10/2021 – Disavventura per quattro escursionisti sul Monte Cusna, sull’Appennino Reggiano, bloccati ieri da tre cani di razza pastore maremmano.

Erano circa le 19 quando i quattro giovani – due ragazze di 22 anni residenti a Varese, una 24enne residente a Roma e un 24enne residente a Venezia, tutti studenti all’università di Bologna – in località Passone, crocevia dei rilievi montuosi della zona, si sono trovati di fronte i tre cani di guardia a un gregge di pecore al pascolo.

Un cane pastore maremmano a guardia di un gregge

I pastori maremmani hanno accerchiato i quattro ragazzi e iniziato ad abbaiare.
    I giovani, spaventati, non hanno avuto alternative di movimento e hanno deciso di dare l’allarme ai vigili del fuoco, intervenuti sul posto assieme a una squadra del Soccorso alpino e speleologico del Saer – Stazione Monte Cusna. I soccorritori sono riusciti a contattare il pastore che si è precipitato sul luogo per spostare il gregge e i cani, liberando il sentiero e i quattro universitari riaccompagnati a valle, in località Pian Vallese, nei pressi di Febbio dove avevano parcheggiato le loro auto.

Be Sociable, Share!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.