GIORNATE FAI
Apertura straordinaria di Villa Levi

15/10/2021Villa Levi riapre le sue porte in occasione delle Giornate Fai d’Autunno, sabato 16 e domenica 17 ottobre 2021: per l’occasione è infatti in programma l’apertura straordinaria del primo piano dello storico edificio della campagna reggiana, sino ad alcuni anni fa sede della falcoltà di scienze animali dell’università di Bologna..

A PARMA, in occasione delle Giornate Fai d’Autunno, è possibile visitare l‘Orto Botanico, il Palazzo ducale del Giardino el’antica farmacia di San Filippo Neri.

A QUESTO LINK TUTTI I LUOGHI APERTI SABATO E DOMENICA IN EMILIA-ROMAGNA

VILLA LEVI

Dopo un lungo periodo di chiusura, sarà possibile ammirare parte degli spazi interni della villa: a fare da guide saranno gli studenti “Apprendisti Ciceroni” del Fai, oltre 150 giovani volontari provenienti dai licei Moro, Ariosto-Spallanzani e Chierici e dall’Istituto Zanelli.

Villa Levi

Con l’appuntamento promosso dal Fondo Ambiente Italiano, attraverso la Delegazione Fai di Reggio Emilia, si conclude la prima parte del percorso di co-progettazione che – grazie alla collaborazione tra Amministrazione comunale, Università di Bologna, associazioni e cittadini nell’ambito dell’Accordo di cittadinanza – ha portato a far rivivere il parco storico di Villa Levi già da questa estate con “Villa Levi, festival nel parco”. Sono stati circa un centinaio gli appuntamenti che hanno permesso di riattivare un bene di grande valore culturale e affettivo per i reggiani e oltre 8.000 le persone che hanno preso parte ai diversi eventi da fine agosto allo scorso 10 ottobre.

La due giorni del 16 e 17 ottobre – fa sapere il Comune – “rappresenta dunque il punto di arrivo di un percorso di partecipazione e collaborazione, ma è allo stesso tempo anche un nuovo punto di partenza: nei prossimi mesi – grazie alla convenzione con l’Università di Bologna, proprietaria dello spazio – proseguirà il lavoro di Comune, associazioni e cittadini per la gestione del bene e la messa a punto di un nuovo programma di appuntamenti che consenta la fruizione del parco di Villa Levi dalla prossima primavera”.

Villa Levi è stato il luogo del cuore più votato dell’Emilia Romagna, ricevendo 8.115 preferenze, e si è piazzata al 36° posto della classifica nazionale stilata dal Fai. Un risultato che è merito merito anche del grande impegno dell’Associazione “CovioloInFesta” da tempo attiva per la valorizzazione di questo bene.

Villa Levi

.

È consigliato prenotare la visita sul sito www.giornatefai.it, scegliendo il giorno e l’orario preferiti tra quelli disponibili, fino a esaurimento posti per ogni turno di visita. Le visite si svolgeranno nel pieno rispetto delle normative anti Covid-19. Per i bambini al di sotto dei 12 anni e per i soggetti esenti in base a idonea certificazione medica il Green Pass non è obbligatorio. L’ingresso prevede un contributo minimo di 3 euro.

NUOVE APERTURE STRAORDINARIE – Vista la grande richiesta di visitare gli ambienti interni finalmente riaperti di Villa Levi, nel mese di ottobre – oltre alla due giorni del FAI – è già in programma una nuova apertura straordinaria a cura del Comune di Reggio Emilia e dell’associazione Covioloinfesta, con visite guidate a ingresso libero nel fine settimana del 23 e 24 ottobre. I dettagli saranno consultabili nei prossimi giorni sul sito del Comune di Reggio Emilia.

Be Sociable, Share!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *