La polizia scopre due chili e mezzo di marijuana nascosti nel garage di un condominio di Reggio

1/10/2021 – Ieri sera i carabinieri della sezione radiomobile della compagnia di Reggio Emilia, su segnalazione di un cittadino che aveva notato movimenti sospetti, sono intervenuti in un condominio di via Enrico de Nicola a Reggio Emilia, vicino al parco del Noce Nero, nei garage sotterranei del palazzo hanno recuperato un’ importante partita di droga: oltre due chili e mezzo di marjuana, nascosta in un box in disuso di proprietà di un pensionato reggiano, che peraltro del carico illegale non sapeva niente.

L’utilizzo dei garage in disuso, a quanto pare, è di moda fra grossisti e spacciatori per nascondere la droga in modo da assicurarsi l’impunità in caso di guai.

Il carico di marijuana sequestrato nel garage

Il sequestro è avvenuto ieri intorno alle 19.30: quando i carabinieri sono arrivati sul posto, chiamati da un cittadino, hanno visto un ragazzo darsela a gambe da uno dei garage, lasciato aperto. I motivi della fuga sono diventati chiari quando i carabinieri hanno trovato tre buste per un totale di 2,6 chili di marijuana. Il propritario della droga è riuscito a far perdere le sue tracce, mentre il garage è risultato da tempo in disuso: il proprietario un pensionato di 53 anni, è completamente estraneo alla vicenda.

In corso le indagini per risalire al proprietario del carico, che deve rispondere del reato di detenzione ai fini di spaccio di stupefacenti.

Be Sociable, Share!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *