Dove trafficano ora gli spacciatori delle ex-Reggiane?
Preso al parco del Tasso ed espulso pregiudicato nigeriano clandestino

11/10/2021 -Gli spacciatori africani sloggiati dalle ex-Reggiane, grazie soprattutto alla determinazione del prefetto Iolanda Rolli, hanno ricostruito in aree vicine al complesso industriale in stato di abbandono, come il parco del Tasso di via Adua. Per questa ragione il Questore Ferrari ha ordinato nuovi controlli a getto continuo nelle zone sensibili, controlli che nel fine settimana hanno interessato 105 persone e 26 veicoli. Inoltre gli agenti del posto di Polizia di via Turri hanno identificato un nigeriano, O.D., di 37 anni, pregiudicato senza fissa dimora, che sino ai primi giorni di settembre era uno degli inquilini abusivi dell’ex-Reggiane. E’ risultato irregolare nel territorio italiano: a seguito degli accertamenti condotti in Questura sulle banche dati e sulla sua identità, è stato colpito da provvedimento di espulsione e accompagnato al centro di Permanenza e Rimpatrio di Gradisca d’Isonzo.

Be Sociable, Share!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.