Castelnovo Sotto: quarantenne perde la testa per signora di 70 anni
Abbraccio galeotto e bacio passionale: indagato per violenza sessuale e violenza privata

23/10/2021 – Un abbraccio galeotto e un bacio focoso, ma non desiderato da lei, sono costati cari a un quarantenne reggiano, travolto da passione incontenibile per una signora di 70 anni appena più anziana di 30 anni di lui. Passione di un momento che però si è trasformata in persecuzione al punto, che l’uomo è stato denunciato per i reati di violenza sessuale e violenza privata dai carabinieri di Castelnovo Sotto, ai quali la donna si è rivolta per far smettere il corteggiatore molesto. Per questi fatti accaduti in luglio, la Procura di Reggio Emilia nella giornata di ieri ha emesso avviso di conclusione delle indagini e contestuale informazione di garanzia: atti notificati in poche ore al quarantenne dagli stessi carabinieri che avevano proceduto agli accertamenti e alla denuncia.

Il quarantenne travolto dall’insolita passione sotto il cielo estivo di Castelnovo Sotto, era andato dalla padrona di casa – appunto la signora settantenne – a pagare l’affitto. Dopo essersi assicurato che in casa non vi fossero altre persone, il focoso inquilino ha abbracciato rudemente la donna per almeno cinque minuti, impedendole i movimenti, e le ha rubato almeno un bacio passionale, sino a quando lei non lo ha convinto a mollare la presa. Tuttavia le molestie sono continuate nei giorni successivi con messaggi su Whatsapp e telefonate, costringendo la vittima a rivolgersi ai carabinieri.

Be Sociable, Share!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.