Arceto: prende a calci e pugni carabinieri e agenti, arrestato uomo di 55 anni

9/10/2021 – Questa notte i carabinieri in forza alla Tenenza di Scandiano unitamente agli agenti della Polizia Municipale del Comando Unione Tresinaro e Secchia hanno arrestato con l’accusa di resistenza e lesioni a pubblico ufficiale un uomo di 55 anni abitante a Quattro Castella che durante un controllo di polizia ha aggredito a calci e pugni gli operanti mandando in ospedale due militari e un agente. Fortunatamente gli operanti aggrediti non hanno riportato serie conseguenze: al Santa Maria Nuova di Reggio Emilia sono stati giudicati con prognosi tra i due e i tre giorni per i traumi riportati.

A mezzanotte e 15 minuti una pattuglia della Tenenza veniva inviata ad Arceto in via Pagliani per una lite tra due persone. All’altezza della Farmacia San Francesco, i carabinieri, successivamente raggiunti da una pattuglia della Polizia Municipale hanno trovato il 55enne seduto sul marciapiede: era ubriaco . Una volta alzatosi, l’uomomentre raccontava di essere stato picchiato poco prima, ogni volta che si rivolgeva agli operanti li offendeva e si avvicinava in modo minaccioso. Nemmeno l’intervento di familiari chiamati sul posto è riuscito a riportare alla ragione l’uomo che continuava ad offendere gli operanti, sino a quando non si scagliato come una furia contro carabinieri e agenti con calci, pugni e gomitate a ripetizione. finalmente lo hanno ammanettato forza lo hanno portato in caserma e lì arrestato.

Be Sociable, Share!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *