Ad Anna Tanganelli le chiavi della finanza Iren
Dal 1° novembre Chief Financial Officer del gruppo Carriera ai piani alti di Ubs, Stellantis e Marelli

6/10/2021 – Anna Tanganelli è il nuovo Direttore Finanza del gruppo Iren. A partire dal 1° novembre ricoprirà la carica di Chief Financial Officer, e di conseguenza entra nel novero dei dirigenti con responsabilità strategiche.

Anna Tanganelli – fa sapereilgruppo Ifren – “vanta un solido background internazionale e una lunga esperienza nel mondo della finanza aziendale, avendo rivestito ruoli di crescente responsabilità in Italia e all’estero presso grandi gruppi multinazionali attivi nel settore industriale e finanziario.

Anna Tanganelli

Dopo un percorso iniziato in UBS- Unione Banche Svizzere – all’interno dell’area Investment Banking, dove si è occupata di importanti operazioni straordinarie e di M&A, fra cui l’alleanza strategica tra Fiat e Chrysler, Anna Tanganelli è entrata a far parte dell’ex Gruppo FCA (ora Stellantis), dove ha assunto varie posizioni di progressivo rilievo all’interno dell’area Amministrazione, Finanza e Controllo e Business Development in Italia e negli Stati Uniti.

Più recentemente, Anna Tanganelli ha occupato la posizione di Chief Financial Officer di Magneti Marelli e di Chief Financial Officer della Regione EMEA all’interno del più ampio Gruppo Marelli, nato a seguito della cessione della società di componentistica automotive Magneti Marelli da parte di FCA alla giapponese Calsonic Kansei. Presso il Gruppo Marelli, è stata anche membro del relativo Comitato Esecutivo (Group Executive Council).

Sempre dal 1° novembre 2021, l’attuale Chief Financial Officer di Iren, Massimo Levrino andrà ad assumere il ruolo di Head of CEO Office, restando quindi fra i dirigenti con responsabilità strategiche. In questo ruolo affiancherà l’Amministratore Delegato nel coordinamento dei programmi di trasformazione e dei progetti speciali nonché nell’analisi e nella valutazione delle iniziative strategiche.

Del percorso sopra delineato è stato informato il Consiglio di Amministrazione il 4 ottobre 2021, previo espletamento delle attività di competenza del Comitato Remunerazione e Nomine, anche nell’esercizio delle sue funzioni in materia di operazioni con parti correlate. Tali attività, nello specifico caso, hanno condotto all’espressione di un parere favorevole sull’operazione ai sensi degli artt. 5.1 e 9 della vigente procedura in materia di operazioni con parti correlate.

Be Sociable, Share!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *