VIOLENZA IN PIAZZALE EUROPA
Rapinatore arrestato dalla Polizia. VIDEO

1/9/2021 – Ha tentato di rapinare un passante in piazzale Europa, a Reggio Emilia, nel centro interscambio mobilità situato tra la stazione ferroviaria e le ex-Reggiane, sotto gli occhi degli agenti della Polizia di Stato che presidiavano la zona. Un africano del Mali, S.H. di 29 anni, regolare in Italia e incensurato è stato subito arrestato dagli operatori. Incensurato, ma dalla caratura criminale non trascurabile a giudicare dalla violenza con cui si è avventato contro la sua vittima, seduta in una panchina a una fermata bus. Fortunatamente sono accorsi gli agenti in borghese, che hanno ridotto il rapinatore all’impotenza.

Di seguito il video dell’aggressione, registrata dalle telecamere pubbliche. Si vedemil passante in attesa, il rapinatore che all’improvviso si scaglia contro di lui bloccandolo a terra, un cittadino che accorre e subito dopo l’intervento degli agenti.

Poco prima, secondo quanto accertato dalla Polizia, lo stesso aveva tentato un’altra rapina nei pressi della stazione ferroviaria, ai danni di un cittadino brasiliano. L’arresto è avvenuto nell’ambito di una nuova operazione di controllo ordinata dal Questore all’interno delle ex-Reggiane.

FIORINI (LEGA): “FALLIMENTO DELL’AMMINISTRAZIONE VECCHI, SERVONO MISURE IMMEDIATE”

“L’ennesima sconcertante aggressione in piazzale Europa a Reggio Emilia dimostra che servono misure immediate ed estremamente rigide in quell’area dove ormai un folto numero di delinquenti si sente padrone della città e libero di aggredire, rapinare e spacciare nonostante il recente presidio fisso della Polizia. Non è neppure immaginabile accettare che un cittadino sia fermo ad una fermata dell’autobus e gli salti addosso un violento per rapinarlo. Bisogna fare di più. Il Comune promette interventi, invece non si muove”.

Se non fosse per la Prefettura, che ha istituito la presenza fissa della Polizia davanti alle ex Reggiane, quell’area sarebbe ancora più impraticabile. Invece, piazzale Europa, via Agosti e la stazione centrale di Reggio devono essere restituiti ai cittadini. L’unico impegno che questa amministrazione comunale può prendere è ammettere il proprio fallimento sulla sicurezza e la legalità della nostra città”. Lo dichiara la deputata della Lega Benedetta Fiorini

MELATO (LEGA): FERMARE L’ONDATA DI VIOLENZA. REGGIO OSTAGGIO DEI GIOCHETTI INTERNI PD

“L’ ennesima violenta aggressione in pieno giorno in Piazzale Europa è solo l’ultima di una serie in queste settimane. La situazione non può più proseguire in questo modo in quanto ormai l’area è in mano a sbandati e violenti. Tra pochi giorni le scuole riprenderanno e i nostri giovani saranno in balia di spacciatori e potenziali criminali. Il Sindaco Vecchi, che detiene le deleghe alla sicurezza, ha palesemente fallito nel suo lavoro pertanto chiediamo che assegni le deleghe a chi se ne può occupare veramente e abbia competenze in materia. La città non può essere ostaggio dei giochetti di partito interni al PD, occorre agire per fermare questa onda di violenza. La Lega non starà a guardare’. (Matteo Melato, referente provinciale Lega, consigliere comunale Reggio Emilia)

Be Sociable, Share!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *