Si aggira disperato nel condominio della ex fidanzata: arrestato per atti persecutori

6/9/2021 – Un giovane di 25 anni sorpreso in stato confusionale in un condominio dove vive l’ex fidanzata è stato arrestato dalla Polizia, chiamata in soccorso dalla donna spaventata.

Nella giornata di ieri, su chiamata della Sala Operativa, operatori della Squadra Volante sono intervenuti in via Melato a Reggio Emilia per un controllo all’interno di un condominio, a seguito della richiesta di una donna lì residente, e che ha riferito di aver visto l’ ex fidanzato ancora una volta all’interno del condominio, temendo così per la propria incolumità.

A seguito della fine della storia tra i due, l’ex fidanzato, G.M., classe 1996, avrebbe continuato a tempestarla di messaggi o telefonate.

E in effetti G.M. veniva rintracciato nello stabile “in forte stato confusionale”.

Volontariamente seguiva gli operatori al Santa Maria Nuova per un consulto, nel frattempo la donna andava in Questura a quererarlo.

Al termine degli accertamenti, G.M. veniva tratto in arresto per atti persecutori. Oggi l’udienza di convalida.

Be Sociable, Share!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *