Quattro di notte: sei scosse di terremoto in mezz’ora
< Epicentri tra Casina, Votigno e Vezzano

14/9/2021 – Sei scosse di terremoto in rapida successione questa notte nella fascia collinare reggiana tra la Val d’Enza e la valle del Crostolo. Sei eventi fortunatamente a bassa intensità, registrati dalla sala sismica dell’Ingv di Roma, in meno di mezzora fra le 3 e 48 minuti e e le 4 e 16 minuti.

La scossa più intensa, di magnitudo 2,6 è stata l’ultima della serie, alle 4:16 con epicentro a Votigno, 6 km a Sud Est di Canossa a 9 km di profondità.

Quattro le scosse registrate nel territorio di Casina: la prima alle 3:48 a 4 km Nord Est da Casina, lungo il torrente Crostolo in località Rio Torbido , profondità 9 km. Quindi alle 4:00 a 4 km Nord Ovest da Casina, tra Bergogno e Costaferrata, profondità 8 km; ore 4:02 sempre a 4 km NE da Casina, a Rio torbido, profondità 23 km; alle 4,13, a 6 km NW da Casina, tra Votigno e Borgogno, di magnitudo 2,4 a 6 km di profondità.

Alle 4:16 scossa di magnitudo 1,7 a La Vecchia, 5 km SW di Vezzano sul Crostolo, a 10 km di profondità. Registrata pochi secondi prima della scossa finale a Canossa-Votigno.

LA SEQUENZA SISMICA DI QUESTA NOTTE NELLE COLLINE DEL REGGIANO

2021-09-14 04:16:35ML 2.66 km SE Canossa (RE)944.5610.47
2021-09-14 04:16:21ML 1.75 km SW Vezzano sul Crostolo (RE)1044.5610.53
2021-09-14 04:13:13ML 2.46 km NW Casina (RE)644.5610.47
2021-09-14 04:02:23ML 2.24 km NE Casina (RE)2344.5410.53
2021-09-14 04:00:20ML 1.94 km NW Casina (RE)844.5510.48
2021-09-14 03:48:03ML 1.64 km NE Casina (RE)
Be Sociable, Share!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *