Montagna di rifiuti tessili e plastica in fiamme
Incendio devasta la Gheo di Brescello

25/9/2021 – Grosso alla Gheo Suolo & Ambiente di Brescello , società del gruppo Unieco Costruzioni Meccaniche specializzata nel trattamento, smaltimento e recupero di rifiuti pericolosi e non pericolosi. Le fiamme si sono sviluppate tra i cumuli di rifiuti ammassati in yun capannone aperto, di fatto un grande tettoia.

A prendere fuoco, intorno alle 12, grossi cumuli di materiali solidi, prevalentemente con fibre tessili, ma anche materie plastiche accatastati nel centro di stoccaggio dell’azienda in via Finghé nella prima campagna circostante il paese di don Camillo. Sul posto i Vigili del Fuoco in forze e anche i Carabinieri della locale stazione e la Polizia locale Bassa Reggiana. Sono in corso i controlli sull’inquinamento provocato dall’incendio e gli accertamenti dei carabinieri sui materiali bruciati come sulle origini del disastro, che al momento non sono chiare: si parla di cause accidentali da autocombustione, ma si dovranno capire le cause di tale fenomeno, che nei depositi dei rifiuti può essere provocato da surriscaldamento delle masse di materiali compresse.

Sul posto sono intervenuti i Vigili del Fuoco che hanno lavorato per ore per domare le fiamme e mettere in sicurezza l’impianto: la situazione sarebbe rimasta sempre sotto controllo. Sul posto è intervenuta l’agenzia ambientale regionale Arpae per le verifiche sullo stato dell’aria, l’inquinamento del sito e il rilasci di particelle inquinanti.
    Per far fronte all’incendio – si ipotizza originato da un innesco accidentale per autocombustione – sono giunte tre squadre di pompieri dalla centrale di Reggio Emilia, da Guastalla e i volontari di Luzzara. Alle 16 le squadre erano ancora sul posto per completare lo smassamento del materiale e la bonifica dei focolai.
    Alla Gheo Suolo & Ambiente si è recata anche la sindaca di Brescello, Elena Benassi. “Mi trovo alla Gheo – ha scritto sul suo profilo Facebook – dove i Vigili del Fuoco sono intervenuti prontamente per spegnere l’incendio che si è sviluppato all’interno di un settore di un capannone aperto. Sul posto anche i Carabinieri della stazione di Brescello e la Polizia Locale Unione Bassa Reggiana. La situazione – ha aggiunto – è sotto controllo, Arpae attivata per il controllo dell’aria e stiamo seguendo le procedure previste dal piano di protezione civile comunale”.

Be Sociable, Share!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *