Mister Diana rovescia la squadra
E Reggiana piega Carrarese 3-0

DI PAOLO COMASTRI

Paolo Comastri

29/9/2021 – La Reggiana rifila un sonante 3 – 0 alla Carrarese; doppietta di Samuele Neglia e gol di Marco Rosafio entrati nel secondo tempo al posto di, rispettivamente, Igor Radrezza e Davide Guglielmotti.

Non solo, ma sempre nella seconda frazione di gioco, Luca Cigarini al posto di Fausto Rossi, Sergio Contessa per Giuliano Laezza e Cristian Cauz per Armando Anastasio; tutto questo per sottolineare che la squillante vittoria appartiene certo ai giocatori granata ma anche a mister Aimo Diana che sfruttando la sua lunga panchina a disposizione ha letteralmente rovesciato la squadra.

Aimo Diana

Nulla di facile comunque per la Regia, anzi; il primo tempo è stato stato caratterizzato da duri contrasti e non poco nervosismo con gli apuani “cattivi” su ogni pallone, mentre nel secondo le tre reti sono arrivate in sequenza solo dopo l’espulsione di Tunjov, che ha lasciato la Carrarese in inferiorità numerica.

Ad inizio secondo tempo a tentare il vantaggio per i toscani Gianluca D’Auria che si è però trovato davanti un Giacomo Venturi sempre pronto e reattivo.

Poi dopo un frenetico alternarsi di ammonizioni e sostituzioni per entrambe le squadre al 73′ è arrivata la svolta con l’ingresso di Neglia.

Il giocatore granata, peraltro già a segno contro il Modena, ha mostrato tutta la sua caratura cogliendo l’occasione scaturita dallo scambio sulla fascia tra Cigarini e Lanini, il cui tiro cross è finito sulla traversa, e ha tirato a botta sicura da centro area davanti agli occhi increduli di Vettorel.

A mettere al sicuro il risultato è stato Rosafio all’88’, bravo a mantenere il sangue freddo nel presentarsi dopo una lunga corsa a tu per tu con il portiere, infilato con la palla del 2-0.

Durante il recupero la firma l’ha messa Neglia in contropiede, vincendo ancora una volta il duello con Vettorel.

La Reggiana si conferma capolista solitaria.

Prossimo appuntamento domenica alle 17.30 in trasferta contro il Pescara; trasferta davvero ostica contro un’altra serissima pretendente alla promozione…

IL TABELLINO

REGGIANA – CARRARESE 3-0

Marcatori: Neglia (73’e 91′) e Rosafio 88′

REGGIANA: Venturi; Rozzio, Rossi (Cigarini 69′), Scappini, Luciani, Radrezza (Neglia 69′), Laezza (Cauz 81′), Anastasio (Contessa 61′), Guglielmotti (Rosafio 61′), Sciaudone. Lanini. A disposizione: Voltolini; Sorrentino, Chiesa, Libutti, Del Pinto, Zamparo, Cauz, Muroni. Allenatore: Aimo Diana.

CARRARESE: Vettorel; Imperiale, Luci, Infantino (Galligani 62′), D’Auria (Doumbia ’62), Figoli Energe 74′), Tunjov, Rota, Kalaj, Grassini, Bramante (Battistella 54′). A disposizione: Mazzini; Capponi, Girgi, Bertipagani, Marino, Pasciuti, Semprini, Mazzarani. Allenatore: Antonio Di Natale.

Arbitro: Gianluca Grasso di Ariano Irpino. Assistenti: Mattia Bartolomucci di Ciampino e Alessandro Parisi di Bari. Quarto ufficiale: Nicolò Marini di Trieste.

Note – Ammoniti: Rota (C) 21′ pt, Tujov (C) 42′ pt; Guglielmotti (R) 51′ st, Kalaj (C) 53′ st, Neglia (R) 73′ st, Sciaudone (R) 87′ st. Espulsi: Tunjov (C) 64′ st. Angoli: 2-2 primo tempo, 3-4 secondo tempo. Recupero: 1′ primo tempo, 4′ secondo tempo.

Biglietti totali: 3.784 comprensivo quota “Io ti voglio bene” e accrediti sponsor per un incasso lordo di 33.144,95 euro.

risultati della sesta giornata: Virtus Entella-Olbia 3-3, Aquila Montevarchi-Siena 0-3, Viterbese-Vis Pesaro 1-1, Lucchese-Teramo 2-2, Cesena-Modena 1-2, Fermana-Grosseto 2-0, Gubbio-Pescara 2-2, Imolese-Potedera 4-1, Pistoiese-Ancona Matelica 4-0, Reggina-Carrarese 3-0.

La classifica dopo la sesta giornata: Reggiana 14; Ancona Matelica 13; Pescara 12; Imolese, Cesena 11; Gubbio, Virtus Entella 10; Modena 9; Pontedera 8; Lucchese, Olbia, Carrarese 7; Vis Pesaro, Aquila Montevarchi 6; Fermana, Pistoiese, Grosseto 4; Teramo, Viterbese 3.

Be Sociable, Share!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.