Continua il filibustering a sinistra contro Norma Cossetto
Bocciata mozione Bassi per intitolare almeno una rotonda

13/9/2021 – Reggio Emilia avrà mai una strada o uno spazio intitolato a Norma Cossetto, la studentessa istriana, medaglia d’oro al valor civile, infoibata dai titini? Di certo, contro l’intitolazione deliberata esattamente un anno fa dal consiglio comunale di Reggio Emilia, si assiste a un filibustering politico che copre di vergogna la città.

Oggi Sala del Tricolore ha respinto – con 10 voti favorevoli (Forza Italia, Lega Salvini premier, Alleanza civica, M5S, Panarari del Gruppo Misto) e 15 contrari (Pd, Più Europa, Reggio è, De Lucia del Gruppo Misto)  – una mozione del consigliere Claudio Bassi di Forza Italia per l’intestazione a Norma Cossetto della rotonda ubicata su viale Trattati di Roma di fronte all’ingresso del Casello autostradale A1.

Norma Cossetto, a destra la sua tomba


La mozione mirava proprio a superare lo stallo che, con vari escamotage, ha impantanato l’attuazione della delibera consiliare. Il caso era salito alla ribalta dei media nazionali a seguito del rinvio, enuto segreto per settimane, del parere della Commissione toponomastica sulla base di argomentazioni dello storico Massimo Storchi e di un articolo di stampo negazionista comparso nei sito dei Carc. A quella riunione c’era una presenza politica significativa: quella dell’assessore Lanfranco De Franco, segretario regionale di Articolo 1.

Tuttavia, dopo aver ottenuto da Roma – anche con l’intervento del senatore Gasparri – la documentazione su cui si è basata la medaglia d’oro alla memoria di Norma Cossetto, la Commissione si è espressa favorevolmente all’intitolazione. A quel punto è scattata una sorda opposizione in consiglio comunale, culminata nel tentativo di revocare la delibera del 14 settembre 2020 e nella difesa a spada tratta della Commissione toponomastica che aveva sospeso il suo parere sulla base di un articolo del partico dei Carc (Comitati di appoggio alla Resistenza per il comunismo). La bocciatura della mozione Bassi dimostra come, ancora una volta, la democrazia a Reggio possa essere calpestata con disinvoltura.

Be Sociable, Share!

3 risposte a Continua il filibustering a sinistra contro Norma Cossetto
Bocciata mozione Bassi per intitolare almeno una rotonda

  1. Umbra Manghi Rispondi

    13/09/2021 alle 20:20

    Quanta amarezza nel dover sempre prendere atto che la politica supera, senza scrupoli, quello che dovrebbe essere un doveroso riconoscimento a una giovane Studentessa insignita di medaglia d’oro, soltanto perché la sua morte testimonia che le foibe sono state una terribile e dolorosa realtà.

  2. Italo paglia Rispondi

    13/09/2021 alle 20:50

    Però abbiamo via Tito!!

  3. Gigio Rispondi

    13/09/2021 alle 21:54

    Poveri comunisti imbevuti soltanto di retorica e ideologie ammuffite .fanno veramente tanta pena .

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *