Consiglio comunale faro di democrazia
Vietato parlare delle ex-Reggiane

13/9/2021 – Non c’è spazio in sala del Tricolore per discutere dello sgombero delle ex-Reggiane. La maggioranza ha impedito a priori il dibattito immediato sul fatto politico e sociale più clamoroso di questi anni, vale a dire il presidio in forze del sedime industriale più grande del Nord Italia da parte delle forze dell’ordine, su ordine della Prefettura e col comune che ha eseguito gli ordini, lo sgombero definitivo degli ultimi occupanti e l’inizio della “sigillatura” di edifici e capannoni. Accade che questo a Reggio Emilia, ma c’era da aspettarselo visti i precedenti.

Ex-Reggiane, si murano le finestre

Lo denuncia la capogruppo di Alleanza Civica Cinzia Rubertelli, che oggi si è vista respingere un ordine del giorno urgente, con cui chiedeva al sindaco e alla giunta di “riferire con urgenza in Consiglio circa le risultanze dello sgombero, la destinazione degli occupanti e le eventuali, ulteriori azioni programmate per ripristinare la legalità e sicurezza nelle aree circostanti le ex Reggiane”. 

“Un copione che purtroppo che si ripete ogni volta che si chiede al sindaco Luca Vecchi di relazionare su di un tema scomodo per la Giunta – ha commentato Rubertelli – Il sindaco riferirà in Sala del Tricolore, ci assicurano dalla maggioranza, ma quando non è dato di sapere. Evidentemente l’argomento non è ritenuto prioritario per la città, eppure si tratta di un intervento (lo sgombero) atteso da lungo tempo, appreso dai noi consiglieri solo attraverso la stampa, e che meritava un bilancio immediato nella sede più adatta dal punto di vista istituzionale: il Consiglio comunale”. 

Ex-Reggiane, quanto resta della palazzina direzione

Nell’ordine del giorno si invitava, inoltre, il presidente della Settima commissione consiliare a convocare con urgenza la commissione stessa per un aggiornamento “sulle azioni di contrasto all’illegalità relativamente ai temi del contrasto allo spaccio, ai furti, al riciclaggio, alle baby gang e alla prostituzione nelle aree adiacenti alle ex Reggiane”. 

Lo spaccio in piazzale Europa

Be Sociable, Share!

2 risposte a Consiglio comunale faro di democrazia
Vietato parlare delle ex-Reggiane

  1. Gigio Rispondi

    13/09/2021 alle 21:40

    Come sempre questi comunisti si distinguono per democrazia e limpidezza .Ma la colpa è anche di quei dementi che gli danno il voto e poi si lamentano.

  2. Detox Rispondi

    14/09/2021 alle 10:00

    La maggioranza ha impedito a priori. Ecco l’orrido. Più delle Reggiane ridotte allo sterco..
    Quando si tratta di ‘pulizia interiore’ed onestà politica ed intellettuale….

    Chi li vota ?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *