Centro di Reggio, ancora i georgiani
Due bravi ragazzi incastrati e denunciati per furto di biciclette

13/9/2021 – I bravi ragazzi georgiani si danno da fare di continuo nel centro storico di Reggio, flagellato dai ladri praticamente a tutte le ore del giorno e della notte. Due georgiani responsabili del furto di un paio di biciclette, sottratte a una coppia di fidanzati in via Giorgione nella tarda serata del 6 settembre, sono stati riconosciuti e individuati dal nucleo Antidegrado della Polizia locale di Reggio Emilia grazie alle telecamere di videosorveglianza.

I due, studenti universitari, aveva parcheggiato le biciclette in via del Giorgione, chiudendole con lo stesso lucchetto, per poi trascorrere tuffarsi nella movida reggiana insieme ad alcuni amici. Dopo essersi accorti del furto, si erano subito rivolti alle forze di polizia denunciando l’accaduto e facendo partire le indagini da parte degli operatori del Comando di via Brigata Reggio.

Grazie ai filmati delle telecamere gli agenti hanno individuato gli autori del furto e ricostruito il loro percorso dopo aver sottratto le bici. Il pattugliamento della zona frequentata dai due, ha consentito di fermare il primo, uun 28enne, già mercoledì 7 settembre: l’uomo è stato denunciato per furto aggravato. Il complice, un 42enne, è invece stato fermato nel tardo pomeriggio di venerdì 9 settembre mentre passeggiava in centro storico: portato al Comando, è stato denunciato per concorso in furto aggravato. Continuano le indagini per recuperare le biciclette sottratte. Di certo l’esasperazione è crescente soprattutto fra gli esercenti nei confronti di alcuni figuri georgiani ritenuti responsabili della raffica di furti compiuti nelle ultime settimane, sempre con gravi danni ai locali colpiti.

Be Sociable, Share!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *