Prestigioso riconoscimento al comandante Lazzaro Fontana
Coordinerà la sessione Covid al 40° convegno nazionale delle Polizie locali

21/8/2021 – Nuovo prestigioso riconoscimento per Lazzaro Fontana, comandante del corpo di Polizia locale Unione Colline Matildiche. E’ stato designato quale moderatore del 40° convegno nazionale della Polizia Locale in programma a Riccione il 15, 16 e 17 settembre. In particolare, Fontana è incaricato di coordinare la sessione Covid-19, la più attesa, alla quale parteciperanno i maggiori esperti nazionali in materia di controlli di Polizia Covid-19 correlati.

E’ il coronamento di lungo lavoro di formazione, informazione e divulgazione in particolare sulle problematiche legate alla pandemia.

“Per 10 anni, il periodo massimo previsto -sottolinea Silvana Paci, presidente nazionale Anvu – il comandante Lazzaro Fontana ha svolto con professionalità ed equilibrio il ruolo di coordinatore di tutti i docenti ‘dell’area Tutela del consumatore e della Libertà d’impresa della Scuola di Polizia Locale (SIPL) delle Regioni Emilia-Romagna, Toscana e Liguria; ruolo apprezzato sul campo, oltre che dai colleghi, dalle associazioni di categoria del Commercio, dall’Ordine dei dottori Commercialisti ODCEC, dai rappresentanti dei Consumatori nonché dall’Associazione Nazionale della Polizia Locale (ANVU) ove mi onoro di averlo chiamato, come Presidente, nel mio Staff a livello nazionale”.

Lazzaro Fontana

A livello interregionale (in SIPL) dal 01 agosto 2021 il Comandate Lazzaro Fontana ha passato il testimone ad un giovane collega della Toscana, il Vicecomandante Marco Ravaglia del Corpo di Polizia Locale dell’Unione del Chianti Fiorentino, questo in un’ottica di suddivisione e rotazione delle responsabilità su base regionale.

Durante il Convegno Nazionale di Riccione – sottolinea la presidente Paci – “centinaia di addetti ai lavori di tutt’Italia, parte in presenza e parte in videoconferenza da remoto, rappresentanti del Consiglio di Stato, degli Uffici Attività Produttive e dei Corpi di Polizia si confronteranno tecnicamente e giuridicamente, anche animatamente, sullo specifico controlli e sanzioni, sulle misure che lo Stato, le Regioni ed i Sindaci hanno disposto e disporranno nel futuro con Decreti Legge, DPCM ed Ordinanze finalizzate al contenimento ed al contrasto della pandemia da COVID-19″.

Nel convegno di Riccione si parlerà non solo di chi, come e quando si devono usare le mascherine o i Green Pass e quali sono le tipologie delle sanzioni pecuniarie ed accessorie (comprese le sospensioni coattive delle attività che violano le norme vigenti) previste per i trasgressori, ma anche e soprattutto di come i titolari delle attività produttive ed i cittadini tutti possono e debbano rispettare le non sempre chiare normative vigenti poste a salvaguardia della propria e altrui salute.

“Ci vorrà tutta l’esperienza e l’equilibrio del comandante Fontana – aggiunge – per gestire il dibattito che il Convegno Nazionale stimolerà, cercando di rimanere rigorosamente nel campo tecnico/professionale specifico, senza farsi travolgere dalla bagarre politica che compete ad altri”.

A Fontana il sentito ringraziamento dell’Anvu “per tutto quello che ha umanamente e professionalmente fatto, in particolare negli ultimi due difficili ed impegnativi anni segnati dalle frenetiche normative di contrasto della pandemia, nella consapevolezza che quello che il  comandante Lazzaro Fontana continuerà a fare a livello per lo più nazionale, sarà ancora un contributo prezioso al servizio della Polizia Locale d’Italia e dei cittadini tutti”.

Be Sociable, Share!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *