Movida, controlli dei carabinieri nella Bassa est: multe pesanti a un locale

14/8/2021 – Cento persone e dieci locali controllati nella serata di venerdì dai Carabinieri di Guastalla nella zona della Bassa est. I militari hanno svolto tale attività anche attraverso l’esame dei sistemi di videosorveglianza dei comuni, per osservare lo spostamento delle persone che si recavano nei centri al fine individuare situazione anomali. Nessuna irregolarità emersa rispetto alle norme anti-covid e al Green pass.

Un esercizio pubblico gestito da due reggiani è stato multato per 392 euro ai sensi dell’art. 4 legge 300/1970 (codice dei lavoratori per la mancanza di autorizzazione per la videosorveglianza) per mille euro a causa di “evidenti carenze igienico sanitarie” e per 516 euro testo per  mancata prova dello smaltimento degli olii esausti. L’attività, sottolinea dal Comando Provinciale dei Carabinieri di Corso Cairoli, sarà ripetuta nelle prossime notti estive “per contrastare i fenomeni di degrado connessi alla movida notturna”, non soltanto nella bassa ma in tutti le zone della provincia.

Be Sociable, Share!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *