Evade dai domiciliari per comprare le sigarette : nuovo arresto per il rapinatore della farmacia di via Pansa

19/8/2021 – Arrestato a marzo del 2020 dopo aver messo a segno due colpi in pochi giorni nella farmacia di via Pansa a Reggio Emilia, nel giugno della stesso anno aveva ottenuto gli arresti domiciliari. Ieri mattina però i carabinieri di via Auda hanno suonato al suo campanello per un controllo, ma non lo hanno trovato in casa.


quando l’uomo è rientrato, ai militari che lo aspettavano si è giustificando dicendo che era uscito di casa per andare dal tabaccaio a comprare le sigarette. Una giustificazione non sufficiente per la condotta illecita accertata dai carabinieri: e comunque era recidivo, in quanto denunciato nel mese di dicembre per lo stesso reato di evasione.

Così ieri mattina con l’accusa di evasione, i carabinieri della stazione di Santa Croce hanno arrestato il 36enne Daniele Carugo, residente a Reggio Emilia. La pattuglia ea arrivata a casa sua poco dopo le 8 per le verifiche di routine. Al momento del controllo, il 36enne risultava assente e dopo 10 minuti di attesa i carabinieri lo hanno visto rientrare a piedi.  A specifica domanda riferiva di essersi recato in tabaccheria per comprare le sigarette, e a conferma di ciò ha mostrato un pacchetto di sigarette nuovo ed incellofanato. Considerata la flagranza del reato di evasione e visto che a dicembre dell’anno scorso era stato già denunciato per il reato di evasione, veniva condotto in caserma e dichiarato in arresto per essere ristretto a disposizione della Procura reggiana. 

L’uomo, come accennato, era finito ai domiciliari a giugno dell’anno scorso dopo un periodo di detenzione in carcere per le rapine alla farmacia di via Pansa. Nella seconda si era presentato vestito di nero, con mascherina e cappello chiedendo di comprare delle siringhe. La farmacista non ha fatto in tempo a consegnare il pacchetto in quanto l’uomo le ha puntato contro una lama per avere l’incasso. Quindi il tentativo di fuga, al quale tuttavia era seguito l’arresto.

Be Sociable, Share!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *