Cemento, altro che ambiente…
A Borzano si costruisce sul verde pubblico

30/8/2021 – “La cittadinanza di Borzano non ha sicuramente apprezzato l’ultima costruzione in pieno centro a Borzano su quello che doveva essere un lotto classificato come verde pubblico. Interpellati come opposizione più volte siamo stati accusati di avere appoggiato tale urbanizzazione.
Siamo costretti a intervenire per smentire le false notizie che stanno circolando. In consiglio comunale l’unica variante del PP28 approvata dal nostro gruppo consiliare è quella che eliminava i 4 condomini previsti a favore di 4 ville mono/bifamiliari.
Questo voto favorevole non deve essere confuso con la terza variante, approvata solo con delibera di giunta e mai votata dall’opposizione in consiglio comunale.

Il lotto in costruzione a Borzano


Quello che preoccupa maggiormente, al di là delle realizzazioni che potranno anche soddisfare qualitativamente gli acquirenti, è la decisione della giunta di urbanizzare anche su un lotto inizialmente previsto come verde pubblico. Borzano ha veramente la necessità di avere costruzioni così fitte da dedicare una variazione per costruire altre 4 villette? Non erano già sufficienti i lotti previsti per l’urbanizzazione?
Ironia della sorte la prima costruzione realizzata è proprio quella sorta sul verde pubblico, mentre in tutti gli altri lotti edificabili ancora non si intravedono cantieri.
La posizione delle nuove costruzioni è assolutamente infelice, di fianco alla rotonda centrale del paese e di fianco ad un importante rustico di sicuro valore.
Spiace constatare che i nostri amministratori che si professano sempre paladini dell’ambiente e della tutela del territorio, non abbiano saputo resistere alla tentazione di incrementare gli incassi urbanizzando un lotto del quale nessuno, oggettivamente, ne sentiva la necessità.

(Davide Ganapini, Giovanni Marmiroli e Marica Sarati – Gruppo consiliare Centrodestra Albinea)

Be Sociable, Share!

3 risposte a Cemento, altro che ambiente…
A Borzano si costruisce sul verde pubblico

  1. Carlo Menozzi Rispondi

    30/08/2021 alle 18:05

    La competenza in materia urbanistica è del consiglio comunale. La giunta non conta nulla. I permessi di costruire in deroga li autorizza il C.C. non la giunta, le varianti agli strumenti urbanistici pure, ecc. Come al solito ….

    • Pippo Rispondi

      31/08/2021 alle 15:48

      Ci piacerebbe sapere chi ha votato a favore per capire se il centrodestra era o meno contrario a tale deroga. Visto che sparisce un bel pò di verde rispetto a prima magari sappiamo chi ringraziare. saluti

    • Pippo Rispondi

      31/08/2021 alle 17:12

      Ci piacerebbe sapere se il centrodestra ha votato a favore o contro la deroga attuata nel novembre scorso. Visto che il verde pubblico è diminuito di 1.400 mq. rispetto al progetto precedente sapremo chi ringraziare per questo ecomostro sulla rotonda a ridosso di un vecchio casale contadino. Comunque come sempre la mamma dei cretini è sembre incinta e la paternità non si conosce mai… grazie per la risposta. saluti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *