Aemilia , brucia nella notte l’auto
dell’avvocato di Giuseppe Iaquinta

6/8/2021 – Indagini a vasto raggio dei Carabinieri per l’incendio che questa mattina prima dell’alba, a Reggiolo, ha distrutto la Mercedes dell’avvocato Pasquale Muto del foro di Reggio Emilia, difensore del costruttore Giuseppe Iaquinta, padre del calciatore campione del mondo Vincenzo Iaquinta, nel processo Aemilia contro la cosca di ndrangheta Grande Aracri.

Giuseppe Iaquinta al processo Aemilia

L’auto era parcheggiata in via Irlanda, nei pressi dell’abitazione dell’avvocato Muto. I vigili del fuoco fuoco sono intervenuti alle 3,30 che hanno estinto l’incendio e messo in sicurezza la zona. Al momento non viene esclusa nessuna possibile causa dell’incendio: i carabinieri della compagnia di Guastalla procedono con gli accertamenti, tuttavia l’avvocato Pasquale Muto ha dichiarato che sporgerà denuncia, Evidentemente l’ipotesi di un fatto doloso è fondata. Nel processo di appello Aemilia, Iaquinta è stato condannato a 13 anni di carcere per concorso in associazione mafiosa.

Foto d’archivio

Be Sociable, Share!

Una risposta a 1

  1. Mala tempore Rispondi

    07/08/2021 alle 09:33

    La Reggio Bene …o la Reggio Mala ?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *