Un giro di documenti contraffatti
Fermato e denunciato pakistano con patente polacca falsa

25/7/2021 – Ma quanti sono i documenti d’identità falsi in circolazione nel reggiano? La domanda sorge spontanea dopo l’ennesimo sequestro di una patente guida falsificata, recuperata dai carabinieri della compagnia di Reggio Emilia, nel corso dei controlli lungo le strade del capoluogo reggiano. Era in possesso di un cittadino pakistano di 34anni residente in città, che è stato denunciato per uso di atto falso e guida senza patente.

Venerdì pomeriggio una pattuglia della sezione radiomobile dei carabinieri di Reggio Emilia ha intimato l’alt a una Alfa Romeo 147 procedendo ai controlli rituali sulla regolarità dei documenti di guida e circolazione. il conducente, appunto il pakistano, ha esibito con tutta tranquillità la propria patente rilasciata dalla Repubblica di Polonia. Ma dalle verifiche in banca dati è stata riscontrata la non genuinità del documento, risultato contraffatto. L’uomo veniva quindi condotto nella caserma di Corso Cairoli dove i carabinieri procedevano al sequestro penale della patente falsificata provvedendo a denunciare il 34enne pakistano alla Procura reggiana. Sono in corso le indagini per cercare di risalire al giro illegale che ha fornito il documento falsificato. L’Alfa 147 è stata sottoposta a fermo amministrativo.

Be Sociable, Share!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *