Paltrinieri, strepitosa medaglia d’argento negli 800 sl a Tokyo
“L’ho vinta col cuore, dire che ho fatto un miracolo è poco”

29/7/2021Gregorio Paltrinieri ha conquistato con la forza e una classe che resteranno negli annali, la medaglia d’argento negli 800 stile libero alle Olimpiadi di Tokyo 2020. La medaglia d’oro è stata vinta dall’americano Robert Finke, che ha chiuso con soli 24 centimetri in meno dell’azzurro. Bronzo all’ucraino Mykhailo Romanciuk. Quella del campione carpigiano è stata un’impresa memorabile: alla vigilia era dato come out sider in quella che è considerata come una delle specialista più prestigiose del nuoto mondiale.

“Dire che quel che ho fatto oggi è un miracolo è poco: ho preso un argento col cuore”: subito dopo aver conquistato un bellissimo argento, Gregorio Paltrinieri è stupito da se stesso, e non lo nega.

Gregorio Paltrinieri, Mykhailo Romanchuk e Robert Finke

“Dopo la mononucleosi ho avuto paura di tutto – ha aggiunto l’azzurro a RaiSport – Ero un dio, vincevo tutto, mi sono dovuto fermare un mese e ricominciare dal basso. Un mio carissimo amico ieri sera mi ha scritto: queste finali si fanno col cuore, non con la testa. Ho seguito il suo consiglio”.
    La bolognese Jessica Rossi, una dei due portabandiera nella cerimonia di apertura di Tokyo 2020, non ce l’ha fatta invece a raggiungere la finale della Fossa donne, nella quale è stata oro a Londra 2012, piazzandosi all’ottavo posto delle qualificazioni. Nella stessa gara è arrivata per San Marino la prima storica medaglia alle Olimpiadi. L’ha conquistata, di bronzo, la 32enne Alessandra Perilli.

Be Sociable, Share!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *