Incontro in onore di Vincenzo Bertolini scomparso 50 giorni fa
Non a Reggio, ma nella sua Sassalbo. Sabato 31 h. 17,30, nella sede del Parco nazionale

30/7/2021 – La figura di Vincenzo Bertolini sarà ricordata sabato 31 luglio a Sassalbo alle 17 nella sede del Parco Nazionale Appennino tosco emiliano, nel corso di una manifestazione promossa dal presidente del Parco, Fausto Giovanelli a cinquanta giorni dalla improvvisa scomparsa del politico riformista – ultimo segretario provinciale del Pci reggiano, vicepresidente di Federcoop, capogruppo in consiglio comunale a Reggio e consigliere regionale – che è stato uno dei dirigenti politici più autorevoli e acuti della sinistra emiliana nel secondo Novecento, stimato e ascoltato da esponenti politici nazionali. di sinistra e non di sinistra.

Bertolini era originario di Sassalbo, figlio di un comandante partigiano, e rivendicava sempre con orgoglio le proprie radici. Alla commemorazione interverranno il presidente Giovanelli e una rappresentanza della famiglia.

L’incontro in onore di Bertolini a Sassalbo far risaltare in maniera ancora più stridente il silenzio ufficiale del Pd reggiano e a soprattutto del consiglio comunale di Reggio, di cui Bertolini era stato un protagonista.

Vincenzo Bertolini
Be Sociable, Share!

Una risposta a 1

  1. Ivaldo Casali Rispondi

    30/07/2021 alle 12:51

    Vincenzo Bertolini, figura di un leale comunista, scomodo per il Pd!
    Con rispettoso ricordo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *