Grande Cena, raccolti oltre 40 mila euro: 1500 coperti in 16 sedi
Edwin Ferrari nuovo presidente di Boorea

1/7/2021 – E’ il momento della soddisfazione per la Grande Cena. Dopo aver affrontato le molte difficoltà organizzative per portare a termine la nuova maratona di solidarietà che ha coinvolto circa 300 volontari per 16 appuntamenti diffusi in 12 comuni, e arrivato il momento del bilancio, mai così positivo.

L’edizione 2021 della Grande Cena realizzata da Boorea Emilia Ovest insieme ad Arci e Auser ha registrato incassi superiori a 40mila euro, metá dei quali andranno a finanziare le attività socio-culturali dei circoli e dei centri sociali, mentre l’altra metá sarà destinata a progetti di solidarietà internazionale per l’Amazzonia, ma anche per i nostri territori.

La Grande Cena 2021 è stata una sfida lunga sette mesi, iniziata quando a novembre a causa del Covid si dovette annullare il tradizionale appuntamento di Correggio e inventare un nuovo “format” che garantisse al contempo sicurezza e capacità di raccolta delle risorse. Un format che si è rivelato vincente, realizzato unendo le forze della cooperazione, del volontariato e dell’associazionismo. 1500 i coperti allestiti in circoli, centri sociali, bocciodromi, arene, cortili e parchi. 16 location tra Reggio Emilia, Parma, Piacenza, Bibbiano, Cadelbosco di Sopra, Castellarano, Castelnovo nè Monti, Correggio, Campagnola, Luzzara, Poviglio, Taneto di Gattatico. 

Una settimana importante, quella appena trascorsa, per la cooperativa Boorea Emilia Ovest che mercoledì 23 giugno ha riunito l’assemblea dei soci per il rinnovo del Consiglio di Amministrazione.

Il nuovo cda di Boorea è dal neopresidente Edwin Ferrari, che ha rilevato il testimone da Luca Bosi, presidente dal 2014 per due mandati consecutivi. Nel cda sono entrati Paola Bellotti, Ivano Ferrarini e Daniele Ghidotti, e confermati Michela Bolondi (vicepresidente), Fabrizio Ramacci, Marco Pirani, Dario Cavazzuti, Massimiliano Panarari, Maria Elena Manzini, Simone Vallieri, Luca Cenci, Antonella Reggianini, Alessandro Collini e Andrea Volta.

Be Sociable, Share!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *