Cadute in mountain bike, due feriti
Ciclista precipita in una scarpata a Cereggio: recuperata con l’elicottero, è al Santa Maria Nuova

31/7/2021 – Due cadute in mountain bike – una avvenuta nel reggiano – con i ciclisti coinvolti trasportati in ospedale in codice di media gravità a causa, in entrambi i casi, di un trauma cranico e altre ferite.
    Il primo incidente ha visto vittima una donna di 62 anni residente a Quattro Castella partita questa mattina da Vetto d’Enza insieme ad un gruppo di 15 biker per fare un giro sul sentiero dei Ducati.

Intorno alle 11.45, giunta a Cereggio, mentre percorreva un tratto in discesa ha perso il controllo della bicicletta finendo in una scarpata e riportando un severo trauma cranico, anche con la rottura del casco di protezione. Sul posto sono intervenuti i sanitari del 118 che, viste le difficoltà di recuperare l’escursionista finita nella scarpata, hanno attivato il Soccorso Alpino e Speleologico: soccorsa utilizzando tecniche alpinistiche, la donna è stata recuperata da un elicottero dotato di verricello e trasportata all’ospedale Santa Maria Nuova di Reggio Emilia.


    Il secondo incidente, invece, ha visto protagonista un uomo di 54 anni residente a Modena, che si trovava insieme ad altri due amici è caduto con la sua mountain bike sul sentiero che porta dal Passo del Lupo a Capanna Tassoni, sull’Appennino Modenese.
    Arrivato in prossimità della valle dello Spigolino ha perso il controllo cadendo rovinosamente a terra, riportando un trauma cranico e un trauma facciale. Sono circa le 12.45, quando gli amici chiamano il 118. Sul posto viene inviata l’ambulanza di Lizzano in Belvedere e due squadre del Soccorso Alpino e Speleologico delle stazioni Corno alle Scale e Monte Cimone.
    Raggiunto dalla squadra dei tecnici il paziente è stato immobilizzato sulla barella portantina e trasportato fino al punto di primo Intervento del Corno alle Scale e poi condotto in l’ambulanza all’ ospedale di Porretta.

Be Sociable, Share!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *