Da Bangkok a Firenze (via Reggio)
Gli esploratori di National Geographic consigliano il ristorante Thai di Pam

29/6/2021 – “Qui i piatti sono una magia, si tratti del classico Pad Thai o delle divine uova impanate e fritte al tamarindo. E questo è il posto giusto per imparare a gustare il riso glutinoso”. E’ la recensione contenuta nel supplemento al numero di maggio 2021 di National Geographic che ha realizzato l’inserto “Speciale Food” dal titolo “Sulle strade dell’Asia, viaggio nelle culture alimentari del continente più popolato del mondo”. All’interno dell’inserto nel servizio dedicato al “Dove mangiare” la rivista specializzata in viaggi e turismo dedica ampio spazio al programma Thai Select, che seleziona i migliori ristoranti che propongono l’autentica cucina thailandese in Italia.

Fra i sei ristoranti menzionati c’è appunto il Thai di Firenze, locale gestito da Lorenzo Comi e Panjaree Boonchuay, chef selezionata per rappresentare la Thailandia nel programma tivù Cuochi d’Italia – Campionato del Mondo, riservato agli chef stranieri che vivono nel nostro Paese. Panjaree, per tuttiPam,è approdata in Italia da anni e diffonde la vera cultura gastronomica Thai dal quartier generale di Rifredi, tappa obbligata per gourmet e appassionati delle cucine orientali. La chef è ormai reggiana di adozione,per ragioni di cuore, e ha imparato la sfoglia, i cappelletti e i tortelli come vuole la tradizione delle rezdore.

Chef Panjaree Boonchuay alla trasmissione Cuochi d’Italia- Campionato del Mondo

“Sono davvero lusingata e onorata che il ristornate Thai, che gestisco a Firenze insieme al mio socio Lorenzo, sia stato menzionato da un rivista così prestigiosa. Mi riempie di orgoglio essere considerata come ambasciatrice dei sapori e dei prodotti della mia terra, la Thailandia, e di averli fatti conoscere un po’ di più agli italiani. Ritengo infatti che le cucine italiana e thailandese siano davvero le migliori al mondo”. (G.C.)

Be Sociable, Share!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *