Matrimoni combinati: “La giunta di Novellara non ha mosso un dito”
L’accusa dei vertici della Lega

28/5/2021 – I vertici nazionali e locali della Lega seguono minuto per minuto la vicenda di Saman, e puntano il dito sul silenzio del comune di Novellara sul dramma dei matrimoni combinati, su cui il Carroccio insiste da tempo anche nella Bassa reggiana, dove la comunità pakistana conta migliaia di personer.

In una dichiarazione congiunta diffusa oggi la deputata Benedetta Fiorini, il referente provinciale Matteo Melato e i consiglieri di Novellara Cristina Fantinati e Luca D’Aglio ringraziano “il Prefetto di Reggio Emilia, dottoressa Iolanda Rolli, per averci oggi ricevuto e aggiornato sulla situazione.

I carabinieri nelle campagne di Novellara

Da mesi . aggiungono – la Lega insiste per intensificare la sensibilizzazione contro i matrimoni forzati. Sono state presentate interrogazioni alla Giunta di Novellara ed è perfino stata approvata una nostra mozione all’unanimità, ma il Comune non ha mai mosso un dito in questa direzione. Una latitanza vergognosa rispetto ad un fenomeno gravissimo”.E annunciano: “Nelle prossime ore presenteremo un’interrogazione anche al Ministro dell’Interno. La libertà e la dignità di tutte le donne vanno rispettate sempre. Vivere in Italia significa godere di tutti i benefici che un Paese libero e democratico può offrire, ma ciò comporta anche il pieno rispetto delle nostre regole. Senza ‘se’ e senza ‘ma’

Be Sociable, Share!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *