Iren, scontro ai vertici
L’a.d. Bianco lascia (con maxi buonuscita), in arrivo Armani da A2A

21/5/2021 – Riassetto ai vertici del gruppo Iren: la stella dell’a.d. Massimiliano Bianco è al tramonto. L’amministratore delegato in sella dal dicembre 2014, protagonista di una stagione di forte espansione nazionale della multiutility – alla quale corrisponde un indebitamento che sfiora i 3 miliardi di euro – si è dichiarato disponibile a velocizzare l’avvicendamento e a lasciare gli incarichi di a.d. e direttore generale molto prima della scadenza contrattuale dell’aprile 2022. In realtà il cambio potrebbe avvenire già prima della fine del mese. Ad accelerare l’uscita di Bianco, secondo fonti “vicine alla situazione” rilanciate da Reuters, vi sarebbero divergenze sulla gestione dell’azienda col sindaco di Genova Marco Bucci. Evidentemente non sono divergenze di poco conto se si è arrivati a decidere la sostituzione del deus ex machina di Iren.

Massimiliano Bianco

Il nuovo a.d. sarà deciso dai soci del patto di sindacato: i comuni di Genova, Torino e di Reggio Emilia. In pole position per sostituire Bianco c’è Gianni Vittorio Armani, attuale direttore strategy del gruppo A2A e con un passato prima in McKinsey e poi, come Ceo, in Terna e Anas,. Attualmente tra i vari incarichi, Armani figura nel board di Inergia (rinnovabili). La selezione dei candidati, curata da Key2People, sarebbe di fatto approdata al suo nome, ma circola anche l’ipotesi Luigi Ferraris, ex ad Terna. I grandi soci di Iren devono devono ancora trovare un accordo completo sul riassetto della governance, accordo he potrebbe essere più ampio.

Si discute anche la separazione della figura di a.d. da quella del direttore generale, oggi entrambe ricoperte da Bianco: per una (ancora eventuale) direzione generale si parla di Bergesio, ora amministratore delegato di Iren Energia. Comunque i sonci e Biancohanno già trovato l’ accordo per una maxi liquidazione all’amministratore delegato.

Alla Borsa di Milano il titolo Iren ha chiuso la giornata a 2,564 euro,  -1,38% su ieri.

Be Sociable, Share!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *