Pavarotti, 60 anni fa nacque a Reggio una stella senza eguali
Celebrazione in consiglio comunale a Modena, manifesti e arie d’opera nel portico del Valli . VIDEO

29/4/2021 – Esattamente sessant’anni fa, il 29 aprile 1961, Luciano Pavarotti esordì sul palcoscenico del teatro Municipale di Reggio Emilia, nella serata d’onore del premio Achille Peri. Sotto la direzione di Molinari Pradelli, interpretò Che gelida Manina, dando la sua voce sublime al Rodolfo della Boheme di Puccini. Fu l’inizio di una carriera travolgente, che difficilmente potrà essere eguagliata, di colui che a giusta ragione viene considerato come il più grande tenore di tutti i tempi.

La ricorrenza dell’esordio di Pavarotti è stata celebrata non a Reggio Emilia, bensì nel consiglio comunale di Modena, sua città natale, con la proiezione di un breve video dedicato al divino maestro scomparso nel 2007.

Ferruccio Tagliavini e Luciano Pavarotti

“La voce di Pavarotti- ha detto il presidente dell’assemblea Fabio Poggi- ha rappresentato un eccezionale biglietto da visita di Modena nel mondo. Quel debutto, primo atto di una carriera gloriosa, ha cambiato anche la storia della nostra citta’”.

Nel filmato le immagini di alcune esibizioni del tenore, comprese le foto storiche di quella serata del 1961 in cui Pavarotti, allora appena 25enne, esordì al premio Peri con la Gelida Manina pucciniana, diventata nel tempo uno dei suo cavalli di battaglia immortali. La proiezione del video è stata seguita dall’applauso dei consiglieri comunali.

Vienna 1985, la Boheme

A Reggio Emilia, per tutta la giornata di oggi sino alle 18,30, quel 29 aprile di 60 anni fa è stato ricordato dalla fondazione I Teatri con unao mostradi manifesti storici sotto il portico a la giornata di giovedì (dalle 10 alle 12.30 e dalle 16 alle 18.30) e con una esposizione di storici manifesti sotto il portico del Valli e la diffusione dalle terrazze delle arie più celebri del repertorio di Pavarotti.

Il sito www.iteatri.re.it  pubblica preziosi ricordi custoditi dall’Archivio del Teatro: in particolare alcune delle immagini che lo ritraggono durante incontri, recital, opere che lo videro protagonista. Infine, per tutto il mese di maggio sarà online la registrazione video del concerto di gala tenuto al Teatro Municipale nel 1991 per il 30esimo anniversario del debutto.

Be Sociable, Share!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *