Scandalo Reggiane
Educatore denuncia Comune e sindaco alla magistratura
“Doveroso il commissariamento”

30/3/2021Enrico Erik Papi, l’educatore reggiano, per 29 anni al comune di Reggio, noto per le sue prese di posizione contro i trattamenti ai quali vengono sottoposti i minori sotto tutela, ha deciso di denunciare alla magistratura il comune di Reggio Emilia, nella persona del sindaco Vecchi, per la insostenibile situazione delle ex-Reggiane.

Ecco il testo della denuncia.

Enrico Erik Papi

“Denuncio il comune di Reggio Emilia nella figura del sindaco Luca Vecchi per aver permesso e tutelato ed in modo imbarazzante difeso , attraverso il progetto di riqualifica evidentemente non attuato o sicuramente non efficace , un luogo in totale stato di abbandono nominato “ ex Reggiane ” e vissuto solo ed esclusivamente da fabbricatori di droghe pesanti , spacciatori , clandestini pluri espulsi dall’italia , tossicodipendenti , criminali .
All’indomani della messa in onda di un reportage video fatto dal programma Striscia la notizia ad opera del loro inviato Brumotti , dove venivano filmate le condizioni a dir poco raccapriccianti in cui versavano le suddette ex  Reggiane e ne evidenziava l’estrema pericolosità a danno dell’intera cittadinanza , i rappresentanti del comune di Reggio Emilia hanno liquidato tale onorifico servizio televisivo con 2 affermazioni a dir poco offensive e pericolose nei confronti dei cittadini definendo il reportage come uno show da tv e peggio ancora dichiarando che in quel luogo di totale degrado ed abbandono vi abitano persone che ne hanno fatto la loro casa e che quindi il Brumotti ne avrebbe violato la proprietà privata .
L’unico intervento pseudo riparatorio messo in atto dal comune successivamente allo scandalo è stato quello di portare all’interno delle ex Reggiane 3 cabine bagni chimici di plastica .
Ulteriormente , sempre i rappresentanti del Comune , hanno esordito nel sottolineare che quel luogo è sotto la tutela del Comune .

Ilreporte Vittorio Brumotti alle ex-Reggiane


Alla luce di ciò che è drammaticamente emerso dal servizio tv e di ciò che era ben noto agli abitanti terrorizzati dei quartieri limitrofi alle ex Reggiane,  voglio denunciare la giunta comunale e il loro rappresentante Luca Vecchi sindaco come protettori di fabbricanti di droghe e di narcotrafficanti nonché come facilitatori , di conseguenza alla diffusione di droghe sul territorio reggiano mettendo , in questo modo , in serio pericolo tutta la popolazione giovanile e non solo della città”.
Prosegue l’esposto-denuncia di Enrico Papi: “A titolo di cittadino REGGIANO pretendo un ripristino della legalità di tutta l’area e la cessazione della continua presa in giro nei confronti dei cittadini troppe volte messa in atto nascondendosi dietro a finti progetti dai nomi roboanti, ma che all’atto pratico a nulla servono essendo privi di reali intenzioni .  I cittadini pretendono onestà,  verità e efficienza sopratutto la dove il degrado prevarica il buon senso .
Allo stato attuale ritengo doveroso il chiedere uno COMMISSARIAMENTO di tutta la giunta vedendo le troppe problematiche emerse in questi anni (voglio ricordare che allo stato attuale in 47 tra amministratori comunali e dirigenti di partecipate sono sotto inchiesta compreso il sindaco e troppi oscuri nascondimenti o silenzi in merito alle collusioni con il processo AEMILIA e ANGELI e DEMONI”.

Be Sociable, Share!

13 risposte a Scandalo Reggiane
Educatore denuncia Comune e sindaco alla magistratura
“Doveroso il commissariamento”

  1. Elisa Rocchi Rispondi

    30/03/2021 alle 21:19

    Eroe, Patriota. Non va lasciato solo in questa battaglia di giustizia.

  2. Francesco Rispondi

    30/03/2021 alle 21:40

    Bravissimo!

  3. pino ezio beccaria Rispondi

    30/03/2021 alle 22:07

    Verrà un giorno che le tutte le tue verità, Erik Erik Papi carisso, saranno riconosciute!!!

  4. Gerardina Bellassai Rispondi

    30/03/2021 alle 23:37

    Direi un Mito Bravo Erik

  5. Achille Melegari Rispondi

    30/03/2021 alle 23:37

    Ottimo lavoro ragazzo

  6. Salvatore Carulli Rispondi

    31/03/2021 alle 09:47

    Eccezionale

  7. Alberto Bizzocchi Rispondi

    31/03/2021 alle 10:06

    Bravo Eric massima solidarietà alla tua iniziativa rimango a disposizione per qualsiasi azione che mi compete

  8. Alex Bigi Rispondi

    31/03/2021 alle 11:20

    Bravissimo Papi!!!!!
    Eroe!!!

  9. Giuseppe Rispondi

    31/03/2021 alle 12:40

    Era ora che si parlasse seriamente di questo degrado…il comune ha avuto tutta l.area delle ex reggiana gratis!!!!E non sa nemmeno gestirle anzi le fa in affido ai clandestini..ottimo direi

  10. Sergio Rispondi

    31/03/2021 alle 13:01

    Penso che sia una splendida persona,silo per il semplice fatto di prendersi a cuore il problema che tantiinvece fanno finta di non vedere perche e piu comodo.Grazie di cuore

  11. Guido Rispondi

    31/03/2021 alle 13:20

    Grazie sig Papi, per questa presa di posizione molto netta, e da me condivisa in Toto!! Adesso confido che la magistratura faccia piena luce su questo scandalo ne si trascina da anni. E speriamo che ogni cittadino prenda si faccia carico di aderire a questa iniziativa!! Grazie

  12. Liliana Dazzi Rispondi

    31/03/2021 alle 14:06

    Unun’immensa ammirazione! Vero educatore al di sopra delle righe!

  13. Luciana Agostinelli Rispondi

    31/03/2021 alle 22:34

    Grazie sign. Papi per la sua doverosa denuncia sono assolutamente d’accordo e può contare sul mio appoggio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *