Parrucchiera e scrittrice
“Pezzi di Anita”, il primo romanzo di Sara Lisa Beretti è su Bookabook


18/3/2021 – “Pezzi di Anita” è il primo romanzo della giovane scrittrice reggiana Sara Lisa Beretti, 31 anni, che di giorno lavora per un salone di bellezza e la sera, rincasata, prende carta e penna per raccontarsi e raccontare quello che la circonda o vorrebbe che la circondasse. 

Pezzi di Anita è il racconto di una giovane che si trasferisce in un’ altra città per seguire gli studi, e impegna la sua vita destreggiandosi tra l’università, gli amici e un amore mai dichiarato.

A pochi esami dalla laurea e a ridosso dell’inizio di una relazione, una visita inaspettata stravolge i suoi progetti per il futuro e Anita si ritrova a dover fare una scelta che la costringerà a ricostruirsi pezzo dopo pezzo.

Riuscirà a conciliare passato, presente e futuro senza intaccare quelli che erano i suoi piani e senza farsi condizionare sempre da quella maledetta paura che ha?

Sara Lisa Beretti

Paura di sbagliare, paura di soffrire, paura di vivere le emozioni, paura di lasciarsi andare… O verrà travolta dalla vita stessa alla quale dei piani che hai, in fondo, non importa niente.

Sara Lisa, come nasce questo tuo primo libro?

Due anni fa ho aperto il cassetto dei sogni e lì c’era ancora quello di scrivere un libro, così ho deciso di tentare l’impresa che fino a quel momento era stato solo un hobby, ed è nato ‘Pezzi di Anita’ che si è rivelato essere un viaggio di introspezione alla scoperta di quello che si cela dietro una singola scelta, una parola, un gesto o anche solo ad un sorriso.

Qual è la cosa che più ti appassionato di questa tua prima opera?

La necessità di mettermi nei panni degli altri, nei personaggi che io stessa avevo creato, è stata davvero travolgente e mi ha permesso di scoprire tante cose, anche di me stessa, che ancora non conoscevo.

E cosa hai scoperto? Parlaci di te…

Nata sotto il segno dell’Acquario, ascendente Vergine. Per chi crede negli influssi dei pianeti e dei cicli lunari, non ho bisogno di aggiungere altro. Per gli altri posso dire che sono una persona solare, a tratti malinconica, mi emoziono guardando un tramonto, rido con poco, piango altrettanto, critica soprattutto con me stessa, pignola, amante degli animali, amo prendermi cura della casa e dei miei gatti, disegnare, leggere, scrivere, fare yoga, camminare, bere un buon vino con le amiche, chiacchierare, fare shopping, guardare film, mangiare ma non cucinare e, più di ogni altra cosa, amo fare la mamma del mio meraviglioso ragazzo in fase preadolescenziale.

E di giorno sei una parrucchiera…

Esatto, faccio questo lavoro da quando avevo quattordici anni, e devo dire che mi completa molto. Gioisco del sorriso delle mie clienti e quando mi ringraziano per averle fatte diventare come loro desideravano, beh è una soddisfazione meravigliosa: sono stata capace di rendere felice un’altra persona, e questo, per me, ha un significato che non ha prezzo.

Be Sociable, Share!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *