Massaggio a 4 mani con resto falso (e marijuana)
Camionista gabbato, cinesi denunciate

7/3/2021 – Ha pagato il massaggio a 4 mani che due operatrici cinesi dovevano praticargli, ma dopo avergli consegnato 100 euro ha ricevuto come resto una banconota da 20 falsa: una delle tante che girano. Alle rimostranze dell’uomo, un autotrasportatore 56enne abitante a Reggio Emilia, le due donne gli hanno proposto, per compensare la perdita, l’equivalente che gli spettava in dosi di marjuana. Tanto è bastato al cliente per chiamare il 112 che ha inviato sul posto una pattuglia della sezione radiomobile della compagnia carabinieri di Reggio Emilia.

I militari, intervenuti in Piazzale Marconi,   hanno denunciato alla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Reggio Emilia due cittadine cinesi di 55 e 52 anni per detenzione ai fini spaccio di sostanze stupefacenti e spendita di banconota contraffatta.

A seguito di perquisizione personale e domiciliare, i carabinieri hanno rinvenuto oltre 6 grammi di marijuana ed un bilancino di precisione, tutto sottoposto a sequestro.

Be Sociable, Share!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *