Elezioni Parmigiano Reggiano
Coop vs Bertinelli: la sezione reggiana al voto con due liste
Tutti i candidati in lizza sabato

30/3/2021 – Si voterà il 2 aprile nelle cinque sezioni territoriali (Parma, Reggio, Modena, Bologna e Mantova) per eleggere i nuovi consiglieri di amministrazione del Consorzio Parmigiano Reggiano. Reggio Emilia – che elegge 9 consiglieri – è l’unica sezione dove non si è riusciti a raggiungere un accordo unitario. Alle 12 di oggi sono state presentate due liste: i Caseifici Liberi (col presidente di sezione Pinetti, Pelosi del caseificio Moderna di Cavriago, Viappiani della Dalter e Ugo Scalabrini) e Caseifici al Centro (con Sironi del Fornacione, Gobetti della Latteria il Boiardo e Marco Prandi del Consorzio Vacche Rosse). Si replica la divisione registrate nelle elezioni precedenti.

Nicola Bertinelli

I Caseifici Liberi sono schierati con l’ uscente Nicola Bertinelli, al momento candidato unico alla presidenza, mentre Caseifici al Centro rispecchia nll’insieme le posizioni delle centrali cooperative, in rotta di collisione con Bertinelli soprattutto da quando, lasciando di stucco i suoi stessi sostenitori, ha accettato di diventare uno dei principali dirigenti nazionali di Coldiretti: con la conseguenza pratica di un conflitto dì’interessi non trascurabile se come vicepresidente vicario di Coldiretti si trovasse a difendere anche gli interessi dei produttori del Grana Padano, principale concorrente del Parmigiano Reggiano.

Dalla sua Bertinelli può sfoggiare una politica brillante sul piano della promozione del prodotto Dop e sull’andamento del mercato, con una crescita costante delle vendite all’estero e della remunerazione delle latterie. Ma sono in molti, e non solo le cooperative, a diffidare dell’opzione per la costruzione di un nuovo mega stabilimento centralizzato di stagionatura del formaggio, operazione strategica che inevitabilmente comporterebbe il cambiamento stesso della natura del Consorzio di via Kennedy.

Gli occhi, sabato 2 aprile, saranno tutti puntati sul voto nella sezione reggiana: sarà qui la misura dell’effettivo gradimento di Bertinelli, partito da indipendente con i Caseifici Liberi per poi indossare strada facendo la casacca dei vertici Coldiretti. Si sa che sino all’ultimo momento si è tentato di scongiurare la divisione, ma i veti incrociati sui nomi dei candidati hanno fatto naufragare un accordo che comunque appariva arduo già in partenza. Comunque vadano le cose, la nuova presidenza Bertinelli non sarà facilissima.

LE LISTE E I CANDIDATI DELLA SEZIONE REGGIANA

Lista Caseifici al Centro

Daniele Sfulcini – Latteria Case Cocconi

Giuseppe Sironi – Latteria del Fornacione

Giuseppe Ruggi – San Pietro di Valestra

Giovanni Gobetti – Latteria il Boiardo

Alessandro Bezzi – Latteria Centro Rubbianino

Marco Prandi – Consorzio Vacche Rosse

Erika Sartori – Latteria Villa Curta

Giorgio Catellani – Nuova Latteria Fontana

Monica Rizza – Latteria Tullia

Lista “Caseifici Liberi”

Lorenzo Pinetti (presidente di sezione, latteria sociale Agricoltori di Roncocesi, Reggio Emilia)

Erico Mori (latteria sociale Nuova 2000 di Cavriago)

Antonio Pelosi (latteria sociale Moderna di Bibbiano)

Vincenzo Zanichelli (latteria sociale San Bartolomeo di Poviglio)

Alberto Viappiani (caseificio Colline di Selvapiana e Canossa, Dalter)

Ugo Scalabrini (società agricola Antica Fattoria-Caseificio Scalabrini di Ghiardo di Bibbiano) Sabrina Spaggiari (Latteria Cornocchio Montecchio E.)

Federica Dall’Aglio ( caseificio aziendale Dall’Aglio, Gattatico)

Domenico Gariselli ( Caseificio di Cavola, Toano).

Be Sociable, Share!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *