Campagnola: pensionato in quarantena con la moglie invalida
La spesa arriva grazie ai carabinieri

31/3/2021 – In questo periodo di festività pasquali si intensificano gli interventi di soccorso e vicinanza ai cittadini in difficoltà da parte dei carabinieri del Comando provinciale di Reggio Emilia. I militari della stazione di Campagnola Emilia, sono intervenuti in aiuto a un uomo, residente nel comune della bassa reggiana, attualmente in quarantena presso nella propria abitazione per positività al Covid.

L’uomo, un pensionato di 68 anni, che vive con la moglie invalida di 65 anni, non può andare a fare la spesa andare a fare la spesa, per comprare anche omogenizzati per la moglie (che non è in grado di deglutire cibo) alcol per le iniezioni alla coniuge. Non sapendo a chi rivolgersi ha telefonato al numero di pronto intervento 112 chiedendo di poter essere aiutato. La richiesta veniva prontamente girata ai militari della stazione di Campagnola Emilia, che sono andati in un supermercato e hanno provveduto ad acquistare quanto richiesto, procedendo alla consegna a domicilio. L’uomo ha ringraziato i militari dell’Arma, sottolineando che senza il loro intervento non avrebbe saputo cosa fare.

Be Sociable, Share!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *