Vaccino, Pfizer taglia 25 mila dosi
all’Emilia-Romagna
Colpo a Reggio: – 60%, prenotazioni bloccate

17/1/2021 La Pfizer ha ridotto di circa 165 mila dosi il nuovo invio di vaccini. Lo ha reso noto il Commissario Straordinario per l’emergenza, Domenico Arcuri, in un comunicato sottolinea che la decisione di Pfizer è stata “unilaterale” e che ha “unilateralmente redistribuito le dosi da consegnare ai 293 punti di somministrazione sul territorio italiano. Di conseguenza, e in modo del tutto arbitrario”, nella “prossima settimana a fronte delle 562.770 dosi previste, verranno consegnate 397.800 dosi”. Una decisione “non condivisa né comunicata agli uffici del Commissario, produrrà un’asimmetria tra le singole Regioni”. L’ Emilia-Romagna subisce un taglio di 25 mila dosi, ed è fra le regioni più colpite dalla decisione di Pfizer.

Abruzzo, Basilicata, Marche, Molise, Umbria e Valle d’Aosta sono le uniche regioni che non avranno tagli nella distribuzione dei vaccini Pfizer-BioNTech. E’ quanto emerge dalla ripartizione delle dosi (considerate ormai 6 ogni fiala e non più 5) resa nota dall’ufficio di Arcuri. 

L’Emilia Romagna, Lombardia e Veneto con circa 25mila dosi sono le regioni più penalizzate, poi il Lazio con 12 mila la Puglia con 11.700.

Il taglio della prossima fornitura di vaccino Pfizer sarà pesantissimo per Reggio Emilia: si parla del 60%. ciòsignifica che con la prossima fornitura dimartedì 19, arriveranno al centro unico delle Fiere solo 2mila 340 dosi rispetto alle 5 mila 840 di quelle previste. La conseguenza è che l’ausl ha bloccato le prenotazioni e coin un sms ha “congelato” il primo appuntamento di 700 persone già in lista d’attesa. Il primo obiettivo ora è garantire i richiami, che devono essere inoculati entro 21 giorni (meglio prima) dalla prima iniezione. Le persone vaccinate a Reggio, al momento, sono circa 12 mila. L’Ausl ha in frigorifero al momento 4 mila 700 dosi.

(FONTE: ansa.it)

Be Sociable, Share!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *