Salviamo la gattina Bikila
Appello Enpa a reggiani: servono 2 mila euro per operarla

13/1/2021 – L’Enpa di Reggio Emilia lancia un appello per salvare la vita alla gattina Bikila, che deve essere sottoposta a un intervento in due tranche dal costo di 2 mila euro. L’Enpa sarebbe felice anche di piccoli contributi di di 5-10 euro l’uno: perchè Bikila ha urgente bisogno di cure per vivere. Dopo aver rischiato la vita a causa di un boccone avvelenato, questa gattina – che per una sorta di contrappasso porta il nome del grande maratoneta etiope vincitore delle Olimpiadi di Roma – quasi non cammina piùa causa di una grave malformazione ossea, e deve essere operata d’urgenza. E’ una piccola randagia salvata in fin di vita a ferragosto dalle volontarie Enpa, e dopo sei mesi di cure e attenzioni è migliorata.  Sembrava che il peggio fosse alle spalle, e invece crescendo è diventata zoppa e si incurvata: le conseguenze di una grave malformazione ossea. I veterinari dell’associazione dicono che deve essere operata subito per vivere, altrrimenti a breve rischia di non camminare più. 
L’intervento è molto difficile, – sottolinea la presidente Enpa Marzia Maioli – il veterinario deve riallineare le ossa e allungare il femore usando un sistema molto complicato, che richiederà tante cure ed attenzioni. 

La gattina Bikila

L’intervento ha un costo di 2.000 euro, davvero tanti per l’associazione. da qui l’accorato appello ai reggiani per ragranellare la somma necessaria all’intervento.  “L’ENPA sezione di Reggio Emilia ringrazia tutti coloro che vorranno aiutare questa gattina a ricevere le cure di cui ha bisogno – afferma Maioli – Si tratta di un’operazione divisa in due tranche a distanza di circa 40 giorni l’una dall’altra. Basta un contributo di 5-10 euro per aiutarci a raggiungere l’obiettivo. Abbiamo poco tempo.”

Chi vuole aiutare Bikila puoi effettuare un bonifico a ENPA REGGIO EMILIA IBAN IT37A0503412800000000010332 con la causale “Aiuto operazione Bikila”. 

Condividi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *