COVID E-R 18/1
1.153 nuovi contagi e 51 morti nella regione
Reggio: 96 positivi nel giorno festivo e 2 decessi a Cadelbosco e Campagnola

18/1/2021 – Sono 1.153 i nuovi casi di positività al Coronavirus scoperti in Emilia-Romagna nelle ultime 24 ore, scoperti sulla base di 9.980 tamponi (8.736 molecolari e 1.244 antigenici rapidi), un numero inferiore alla media come abitualmente avviene nel fine settimana. Si contano 51 morti, fra cui una donna di 47 anni morta in provincia di Ravenna.

Tornano a crescere i ricoverati.
    I pazienti in terapia intensiva sono 238 (+4 rispetto a ieri), 2.564 quelli negli altri reparti Covid (+35).
    Le nuove vittime sono nove a Ravenna, otto a Modena e a Bologna (dove è morto un residente in Campania), sei nel Ferrarese e in provincia di Forlì-Cesena e in quella di Piacenza (uno dei quali residente in Lombardia), quattro nel Parmense, due nel Reggiano e nel Riminese. Dall’inizio dell’epidemia i morti in regione sono 8.797.

LA SITUAZIONE A REGGIO EMILIA

In provincia di Reggio Emilia, su 96 nuovi casi positivi, 65 sono riconducibili a focolai già noti, e 31 quelli classificati come sporadici. Di tutti questi, 30 sono stati individuati nel comune capoluogo.

Sono 89 le persone entrate in isolamento domiciliare, 5 i ricoveri in terapia non intensiva, 2 i ricoveri in terapia intensiva.

Si deve registrare il decesso di due uomini di 84 e 96 anni, residenti nei comuni di Cadelbosco Sopra e Campagnola Emilia. Il totale dei decessi da inizio pandemia è salito a 938

Nella giornata di ieri sono state vaccinate 246 persone mentre per quella odierna ne erano programmate 78, a causa del taglio del 60% della prossima fornitura di vaccino Pfizer a Reggio Emilia.

IL RESOCONTO DELL’AUSL DI REGGIO EMILIA DEL18 GENNAIO


NUOVI CASI TOTALE
TAMPONI POSITIVI 96 27167
TERAPIA INTENSIVA 2 20
ISOLAMENTO DOMICILIARE 89 4441
RICOVERO NON INTENSIVA 5 256*
GUARITI CLINICAMENTE TOTALI 569
GUARITI CON TAMPONE NEGATIVO 21620

* Il dato comprende le persone positive in isolamento negli alberghi COVID

I NUOVI CASI DI CONTAGIO COMUNE PER COMUNE


Nuovi casi
Albinea
Bagnolo in Piano
Baiso 1
Bibbiano 2
Boretto
Brescello 1
Cadelbosco Sopra 2
Campagnola Emilia
Campegine
Canossa
Carpineti 1
Casalgrande 7
Casina 1
Castellarano 3
Castelnovo Sotto 1
Castelnovo ne’ Monti 1
Cavriago 2
Correggio 4
Fabbrico
Gattatico 1
Gualtieri
Guastalla 3
Luzzara
Montecchio Emilia 2
Novellara
Poviglio 1
Quattro Castella 4
Reggio Emilia 30
Reggiolo 1
Rio Saliceto
Rolo
Rubiera 4
San Martino in Rio 3
San Polo d’Enza 3
Sant’Ilario d’Enza 2
Scandiano 7
Toano 2
Ventasso 1
Vetto
Vezzano sul Crostolo 1
Viano 1
Villa Minozzo 2
Non residenti in provincia 1
Residenti in altra regione 1
Totale 96

Deceduti al 18 gennaio 2021:

Uomini: 1924 n.1 – 1936 n.1

Donne: –

IL BOLLETTINO DELLA REGIONE DEL 18 GENNAIO

18/1/2021 -Dall’inizio dell’epidemia da Coronavirus, in Emilia-Romagna si sono registrati 203.141 casi di positività, 1.153 in più rispetto a ieri, su un totale di 9.980 tamponi (8.736 molecolari e 1.244 antigenici rapidi) eseguiti nelle ultime 24 ore. La percentuale dei nuovi positivi sul numero di tamponi fatti da ieri è dell’11,5%.

Continua intanto la campagna vaccinale anti-Covid, in questa prima fase riguardante il personale della sanità e delle Cra, compresi i degenti delle residenze per anziani: il conteggio progressivo delle somministrazioni effettuate si può seguire in tempo reale on line, sul nuovo portale della Regione Emilia-Romagna dedicato all’argomento: https://salute.regione.emilia-romagna.it/vaccino-anti-covid.

Oggi alle 16, sono stati fatti 118.611 vaccini in totale. Va ricordato che a causa dei tagli pari a circa il 50% delle dosi fornite questa settimana – decisa autonomamente da Pfizer-BioNtech – da oggi e per i prossimi giorni in Emilia-Romagna la priorità è data ai richiami, con la somministrazione della seconda dose a chi ha ricevuto la prima, e ai degenti delle CRA.

Prosegue l’attività di controllo e prevenzione: dei nuovi contagiati, 547 sono asintomatici individuati nell’ambito delle attività di contact tracing e screening regionali. Complessivamente, tra i nuovi positivi 390 erano già in isolamento al momento dell’esecuzione del tampone, 500 sono stati individuati all’interno di focolai già noti.

L’età media dei nuovi positivi di oggi è 46,5 anni.

Sui 547 asintomatici315 sono stati individuati grazie all’attività di contact tracing63 attraverso i test per le categorie a rischio introdotti dalla Regione, 12 con gli screening sierologici4 tramite i test pre-ricovero. Per 153 casi è ancora in corso l’indagine epidemiologica.

La situazione dei contagi nelle province vede Modena con 260 nuovi casi; a seguire Bologna (218 con i 32 casi del circondario imolese ), Ferrara (135) e i lterritorio di Cesena (102); poi Reggio Emilia (96), Rimini (92), Ravenna (88) eil territorio di Forlì (62). Infine le province di Piacenza (55) e  Parma (47). Iltotale della rovincia Forlì-Cesena è di 164.

Nelle ultime 24 ore sono stati effettuati 8.736 tamponi, per un totale di 2.804.121. A questi si aggiungono anche 53 test sierologici e 1.244 tamponi rapidi effettuati da ieri.

Per quanto riguarda le persone complessivamente guaritesono 1.703 in più rispetto a ieri e raggiungono quota 140.114.

casi attivi, cioè i malati effettivi, a oggi sono 54.230 (-601 rispetto a ieri). Di questi, le persone in isolamento a casa, ovvero quelle con sintomi lievi che non richiedono cure ospedaliere o risultano prive di sintomi, sono complessivamente 51.428 (-640), il 94,8% del totale dei casi attivi.

OGGI ALTRI 51 MORTI: 9 A RAVENNA, 8 A MODENA E 7 A BOLOGNA

Purtroppo, si registrano 51 nuovi decessi: 5 a Piacenza (due donne di 91 e 97 anni, e tre uomini di 69, 80 e 84 anni), 4 in provincia di Parma (tutti uomini: uno di 73 anni, uno di 82 anni e due di 83 anni), 2 in provincia di Reggio Emilia (due uomini di 84 e 96 anni); 8 nel modenese (tre donne – di 73, 79 e 93 anni – e 5 uomini, di 72, 82, 83, 85 e 96 anni); 7 in provincia di Bologna (tre donne – di 79, 91, 93 anni – e 4 uomini: di 72, 83 anni, 84 e 91 anni); 6 nel ferrarese (tre donne di 84, 85 e 94 anni; tre uomini di 60, 76 e 80 anni); 9 in provincia di Ravenna (5 donne – una di 47 anni, una di 73 anni , due di 85 anni, una di 88 anni– e 4 uomini, rispettivamente di 75, 87, 88, 89 anni); 6 a Forlì-Cesena (tutti uomini, di 61, 73, 74, 80, 83 e 85 anni); 2 nel riminese (una donna di 76 anni e un uomo di 66 anni). Infine, si segnalano due decessi fuori regioneun uomo di 79 anni diagnosticato dall’Ausl di Piacenza ma residente in provincia di Pavia,e un uomo di 81 anni diagnosticato dall’Ausl di Bologna ma residente a Napoli.

In totale, dall’inizio dell’epidemia i decessi in regione sono stati 8.797.

I pazienti ricoverati in terapia intensiva sono 238 (+4 rispetto a ieri), 2.564 quelli negli altri reparti Covid (+35).

Sul territorio, i pazienti ricoverati in terapia intensiva sono così distribuiti: 18 a Piacenza (+1 rispetto a ieri), 14 a Parma (+1), 20 a Reggio Emilia (+2), 49 a Modena (+2), 45 a Bologna (-1), 13 a Imola (invariato), 29 a Ferrara (invariato), 14 a Ravenna (-1), 3 a Forlì (invariato), 5 a Cesena (-1) e 28 a Rimini (+1).

L’ ANDAMENTO DEL CONTAGIO PROVINCIA PER PROVINCIA

Questi i casi di positività sul territorio dall’inizio dell’epidemia, che si riferiscono non alla provincia di residenza, ma a quella in cui è stata fatta la diagnosi: 17.515 a Piacenza (+55 rispetto a ieri, di cui 29 sintomatici), 14.449 a Parma (+47, di cui 35 sintomatici), 27.167 a Reggio Emilia (+96, di cui 40 sintomatici), 36.254 Modena (+260, di cui 156 sintomatici), 46.661 nella città metropolitana di Bologna (+218, di cui 114 sintomatici) compresi i 6.440 casi del circondario di  Imola (oggi +32, di cui 18 sintomatici). E inoltre 11.486 a Ferrara (+135, di cui 41 sintomatici), 15.484 a Ravenna (+88, di cui 36 sintomatici), 7.309 a Forlì (+62, di cui 41 sintomatici), 8.372 a Cesena (+102, di cui 79 sintomatici) e 18.444 a Rimini (+92, di cui 35  sintomatici)./Ti.Ga.

Be Sociable, Share!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *