Abilitazione alle professioni, Lega sollecita la Regione: “Riaprire i termini per le domande di ammissione agli esami di Stato”

14/1/2021 – La Lega sollecita la Giunta regionale dell’Emilia-Romagna a “chiedere la riapertura dei termini di presentazione per le domande di ammissione agli esami di Stato”.

L’istanza è contenuta in una risoluzione a firma Maura Catellani e Gabriele Delmonte. I leghisti reggiani insieme ai colleghi del Gruppo, nell’atto di indirizzo, informano che “con specifica ordinanza dello scorso mese di maggio, il ministero dell’Istruzione aveva indetto gli esami di Stato per l’abilitazione all’esercizio della libera professione di perito industriale e di perito industriale laureato e individuava come termine perentorio per la presentazione delle domande il 18 giugno. Considerato però il protrarsi dell’emergenza sanitaria legata al Covid, le prove di esame degli istituti tecnici superiori si sono svolte in ampio ritardo rispetto alle date previste”. 

I consiglieri Maura Catellani e Gabriele Delmonte

“Poiché – sottolineano Catellani e Delmonte – gli esami di Stato per le abilitazioni all’esercizio delle libere professioni anno 2020 non si sono ancora svolti per effetto di quanto previsto dal Dpcm del 3 novembre 2020, che ha disposto la sospensione dello svolgimento delle prove relative agli esami programmate dal 17 al 20 novembre 2020”, viene richiesto alla Giunta regionale di “adoperarsi presso tutte le sedi all’uopo deputate per sollecitare la riapertura dei termini di presentazione delle domande di ammissione alla sessione di esami di Stato, per coloro che nell’anno 2020 e alla data attuale risultano in possesso dei requisiti previsti dall’ordinanza ministeriale dello scorso maggio”. 

Be Sociable, Share!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *