Via Tito diventa via Norma Cossetto
Blitz dimostrativo del Movimento Nazionale

3/12/2020 – Blitz dimostrativo, questa sera a Reggio Emilia, di alcuni militanti del Movimento Nazionale , che hanno oscurato temporaneamente e rinominato via Josip Broz Tito in via Norma Cossetto. Accanto anche una scritta “Vergogna!” all’indirizzo di due membri della commissione toponomastica che ha deciso di sospendere l’intitolazione di una via o luogo pubblico a Norma Cossetto “legittimamente approvata dal consiglio comunale”.

“Una decisione gravissima -che non può e non deve rimanere impunita”, fa sapere il responsabile reggiano dell’organizzazione Gabriele Delaiti, he chiede anche la sostituzione dei membri della commissione ” nel più breve tempo possibile”.

La targa di via Tito coperta con via Norma Cossetto

“Con la nostra azione – aggiunge – rimarchiamo come a Reggio Emilia venga negato un orrendo crimine perpetrato nei confronti di una ragazzina, invece venga tollerata l’esistenza di una via intitolata allo stragista criminale Josip Broz Tito, colpevole di milioni di morti.

Condividi

2 risposte a Via Tito diventa via Norma Cossetto
Blitz dimostrativo del Movimento Nazionale

  1. Chiara Rispondi

    06/12/2020 alle 01:33

    Vergogna, i partigiani comunisti, italiani e filo-titini, hanno sempre alimentato odio, sia prima della guerra, durante la guerra ed ancora adesso dopo 70 anni non hanno l’umiltà di chiedere scusa e perdono per i crimini orrendi delle Foibe. L’unica cosa in cui sono Maestri è quella di essere sempre impunemente bugiardi. Complimenti, siete proprio una bella categoria di “persone”.

  2. Nikla Rispondi

    18/12/2020 alle 08:21

    Io voglio prove scritte che era Tito una sentenza li c’erano 10 eserciti in 2 guerra mondiale la storia e come una matematica + diritto fa Nikola Tesla

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *