Tentata rapina violenta a Sant’Ilario
Tedesco arrestato, subito rimesso in libertà

26/12/2020 – Cerca di strappare la borsa a una donna di 60 anni, prede a calci la sua vittima e la fa cadere a terra. Un cittadino tedesco di 40 anni è stato arrestato per tentata rapina dai Carabinieri ma , non avendo precedenti a sua carico, è stato rimesso in libertà dal Sostituto procuratore di Reggio Emilia.

La tentata rapina è avvenuta ieri pomeriggio, sabato 26 dicembre, poco prima delle 17 in via Gramsci a Sant’Ilario d’Enza: sul posto, allertata dal 112, . è intervenuta una pattuglia dei carabinieri di Quattro Castella, che raccolte le testimonianze della signora (ancora dolorante per i calci ricevuti, ma per fortuna senzaaver riportato lesioni) e di due testimoni, si è messa in caccia del malvivente, fuggito da poco senza essere riuscito a impadronirsi della borsa. Sul posto anche una pattuglia dell’Arma di Bibbiano.

Poco dopo il tedesco è stato rintracciato e riconosciuto dalla sua vittima. L’uomo ha raccontato di essere domiciliato presso un albergo di Bologna. In realtà ieri mattina aveva lasciato la struttura senza saldare il conto, e inoltre aveva provocato dei danni per i quali la direzione ha sporto denuncia. Come detto, il quarantenne è stato rimesso in libertà dal Sostituto procuratore di turno non ravvisandosi esigenze cautelari.

Be Sociable, Share!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.