La Municipale chiude per 5 giorni il negozio Kasanova di via Crispi: era aperto lunedì “prefestivo”

Mano pesante della Municipale di Reggio Emilia nei confronti del negozio Kasanova nella galleriadipalazzo Busetti, in via Crispi, sanzionato con multa e chiusura dell’esercizio per 5 giorni, sino a venerdì 27 novembre.

La ragione? Il negozio era aperto ieri, lunedì 23, vigilia della festa patronale di San Prospero, che a Reggio è fgiorno festivo.

Il negozio quindi avrebbe violato l’ultimo Dpcm Conte che obbliga i negozi a tenere chiuso nei giorni festivi e prefestivi. Tuttavia è dubbio che il giorno precedente una festività locale, come San Prospero, sia da considerare prefestivo a norma del Dpcm come un sabato o il giorno precedente a una festività nazionale. E d’altra parte questa mattina, giorno di San Prospero (che è festa a Reggio) molti negozi non alimentari erano aperti. La confusione, dunque, regna sovrana.

Be Sociable, Share!

Una risposta a 1

  1. Giancarlo Gamberini Rispondi

    24/11/2020 alle 16:30

    L’aspetto demenziale della vicenda consiste proprio nel fatto che il giorno che precede la festa di un patrono locale sia da considwrarsi”prefestivo”! Nel giorno che precede la festa di un patrono di norma si lavora,anche nello stesso comune interessato alla ricorrenza,a meno che non sia lo stesso datore di lavoro a prevedere un ponte per proprie ragioni organizzative.In questo modo a Reggio Emilia un esercizio non alimentare se ne doveva stare chiuso per quattro giorni consecutivi,proprio all’inizio del periodo prenatalizio!! Una roba che farebbe arrabbiare pure il santo patrono!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.